Benefici del pane Ezechiele

Benefici del pane Ezechiele

Sembra che “dieta” e “pane” non possano essere collegati nella stessa frase, ma forse, quando non scoprirai il prossimo tipo di pane, cambierai idea. Il pane è un alimento che è stato consumato per generazioni, sebbene da quello che potrebbe essere consumato a quello che vediamo oggi nella maggior parte dei supermercati, è un grande abisso, dal punto di vista nutrizionale. Dobbiamo tornare indietro di centinaia di anni e sapere qual era il vero pane sano: il pane Ezechiele.

Che cos’è il Pane Ezechiele?

Il pane Ezechiele o Esseno è un pane fatto con legumi e cereali germogliati:

  • 4 tipi di cereali: grano, orzo, miglio, farro
  • 2 tipi di legumi: lenticchie, soia

Ha un leggero sapore di noce e una consistenza umida e soffice. È un pane totalmente naturale, prodotto senza conservanti, senza zuccheri raffinati o grassi trans. Ecco perché oggi il pane Ezechiele è diventato un alimento molto popolare, specialmente per le persone che si prendono cura della loro dieta.

Il consumo di questo pane tradizionale risale a 2000 anni fa, quando i pani venivano cotti al sole su grandi pietre. Il pane di Ezechiele è anche conosciuto come “Pane di manna” e la sua ricetta appare in un versetto della Bibbia, Ezechiele 4: 9:

Prendi grano e orzo, fagioli e lenticchie, miglio e farro; Conservali in una pentola e usali per fare il pane per te

Si ritiene che questa ricetta sia stata progettata per aiutare le persone a sopravvivere alla carestia poiché la combinazione di questi cereali e legumi germogliati fornisce un denso contenuto nutrizionale, con un grande contributo di proteine, carboidrati a basso indice glicemico, fibre, vitamine, minerali e antiossidanti.

Ingredienti pane Ezechiele

Ingredienti del Pane Ezechiele: grano, orzo, fagioli, lenticchie, miglio e farro

A volte include noci, mandorle, nocciole, semi, uvetta, datteri e altri ingredienti che possono rendere il pane più umido e soffice. È perfetto per panini e toast, una alternativa più adatta a qualsiasi altro tipo di pane

Il Pane Ezechiele contiene Glutine?

Il pane Ezechiele non è un pane privo di glutine, ma durante il processo di germinazione il glutine diventa molto più semplice di digerire. Secondo Food for Life, le persone con grave intolleranza al glutine (celiachia) non dovrebbero consumare questo pane, ma le persone con una lieve intolleranza al glutine saranno probabilmente in grado di aggiungerlo alla loro dieta, anche se dovrebbero prima consultare un medico.

Il Pane Ezechiele è Sano?

La caratteristica fondamentale che differenzia il pane Ezechiele dagli altri pani si trova nel modo in cui viene ottenuto e negli ingredienti utilizzati: il pane di grano germogliato è un’alternativa salutare alla farina bianca o al pane di farina integrale, ed è nel processo di germinazione dove sta il suo valore.

Questo tipo di risorse culinarie aumenta ogni volta tra le persone che decidono di prendersi cura della propria dieta, soprattutto se sono sensibili al grano o al glutine. Tuttavia, se la persona soffre di una qualsiasi delle malattie che colpiscono il sistema digestivo, come quella di Crohn, la colite ulcerosa o sono completamente intollerabili al glutine, non dovrebbero consumarlo.

Un altro grande vantaggio del processo di germinazione è che gli “anti-nutrienti” sono disattivati, che sono sostanze che le piante contengono come meccanismi di difesa e che quindi ci danneggiano anche quando ingerite. Tra questi ci sono l’acido fitico e gli enzimi inibitori, entrambi i gruppi di sostanze riducono l’assorbimento dei nutrienti

Il pane Ezechiele utilizza solo il grano intero. Questi sono semi che non sono ancora germogliati e che sono coperti da uno strato di protezione o buccia. Allo stato libero, questi granuli contengono una serie di componenti che inibiscono la loro crescita, cioè questo seme non germoglierà prematuramente. Pertanto, quando le condizioni ambientali sono giuste, i semi inizieranno a germogliare, rompendo il guscio e “disattivando” gli enzimi che ne impediscono la crescita.

Pane Ezechiele fatto in casa

Preparare il nostro pane Ezechiele è una delle migliori opzioni

I cereali germogliati iniziano parzialmente questo processo, il cui principale vantaggio è che la biodisponibilità di vitamina C, acido folico e altri minerali, come il ferro, sarà superiore. Implica anche la riduzione parziale del carboidrato totale (sono i propri semi che utilizzano l’energia di geminazione), e l’aumento del contenuto proteico. Allo stesso modo, alla fine del processo, conterranno livelli più bassi di glutine e una maggiore quantità di fibre a differenza del grano non germinato, insieme a un nutriente molto più digeribile, che vengono assorbiti più facilmente dal corpo e non si perdono nel processo digestivo.

Benefici del Pane Ezechiele

Il pane Ezechiele viene prodotto lasciando germogliare cereali e legumi, quindi non ha bisogno del lievito. Una volta macinati, i fagioli vengono mescolati con acqua e cotti a temperature comprese tra 45-60° C per 10-12 ore. Se cotto a basse temperature, questo pane mantiene una consistenza umida e non perde i suoi nutrienti ed enzimi, motivo per cui viene chiamato “pane della vita“.

Il pane Ezechiele contiene più proteine del pane bianco fatto con farina raffinata. Una fetta contiene circa 4,8g di proteine. Questo pane è un’ottima fonte di proteine vegetali di alta qualità con un equilibrio completo di aminoacidi. I vegetariani o i vegani in particolare possono beneficiare di questo alimento poiché gli studi dimostrano che le proteine in questo pane contengono gli 9 aminoacidi essenziali richiesti dal nostro corpo.

Una fetta di pane Ezechiele 4:09 contiene 80 calorie, 0,5g di grassi totali e 0 g di grassi saturi o trans. Ecco perché questo pane può diventare l’alleato perfetto per le persone che cercano di perdere peso in modo sano.

Contiene 15g di carboidrati complessi a basso indice glicemico e non contiene zuccheri semplici. I carboidrati complessi vengono assorbiti più lentamente, non attivano la secrezione di insulina come quelli semplici e forniscono energia per periodi di tempo più lunghi, quindi può anche essere un’ottima opzione per le persone con una grande attività fisica. Il suo basso indice glicemico rende questo pane una buona opzione per le persone che soffrono di diabete di tipo 2.

Il suo alto contenuto di fibre si espande leggermente nel tratto digestivo, aiutando a produrre una sensazione di pienezza, purificando il colon e promuovendo i movimenti intestinali regolari. Le diete ricche di fibre hanno anche dimostrato di aiutare a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Il pane Ezechiele è molto povero di sodio, un fattore molto importante se consideriamo che il consumo di pane bianco è responsabile di quasi un quinto del sale che mangiamo ogni giorno e che ha un impatto negativo sulla salute.

Come altri pani integrali, il pane Ezechiele è ricco di antiossidanti, vitamine e minerali, tra cui calcio, ferro e niacina e ha livelli leggermente più alti di determinati minerali e nutrienti rispetto ai pani tradizionali di cereali integrali, come zinco.

Pane Ezechiele VS Altri Tipi di Pane

Questo pane è una delle opzioni più sane che possiamo trovare se decidiamo di includere questo alimento nella nostra dieta. Tra le principali differenze che troveremo tra il pane di Esseno o i cereali germogliati rispetto ai pani prodotti con altre procedure ci sono:

  • Proteine Complete: Il pane Ezechiele contiene 18 aminoacidi (compresi quelli essenziali), grazie alla combinazione di legumi e cereali. Queste unità o elementi costitutivi che compongono le proteine sono necessarie per compiti essenziali all’interno del corpo. Pertanto, questo pane è un’importante fonte di proteine che fornirà il fabbisogno proteico giornaliero, essendo un’opzione fantastica come proteine vegetali.
  • Digestione: Questo pane presenta un grado di digeribilità maggiore di altri, grazie alla germinazione dei grani, un processo che non si verifica nel resto.
  • Assorbimento di nutrienti: Anche se altri tipi di pane possono contenere anche vitamine e minerali, è proprio la disposizione dei cereali germogliati che migliora sostanzialmente l’assorbimento di importanti micronutrienti, come calcio, magnesio, ferro, rame o zinco, che si trovano in questi ingredienti. Esistono anche concentrazioni più elevate di vitamine, come C, B ed E.
  • Maggiore fonte di fibre: i metodi per fare il pane che presumibilmente indicano che sono cereali integrali o che contengono qualche tipo di cereale, nella maggior parte dei casi, osservando l’elenco degli ingredienti siamo delusi, poiché di solito hanno una concentrazione molto bassa di questi ingredienti. D’altra parte, il pane Essene, essendo fatto con cereali e legumi, manterrà un importante contenuto di fibre.

Quando e Come Assumere il Pane Ezechiele?

Il pane Ezechiele ha una breve durata di conservazione, quindi viene generalmente conservato congelato o refrigerato. Dovrebbe essere servito a temperatura ambiente o riscaldato nel forno o nel tostapane per migliorare il sapore di nocciola.

Pertanto, è un’opzione ideale da prendere in qualsiasi momento della giornata: come colazione, merenda o come compagno a pranzo e/o cena.

Un’ottima opzione è quella di consumare un pasto prima dell’allenamento, anche se ci servirebbe perfettamente anche dopo l’allenamento, basato su:
  • 1 Frullato di Proteine
  • 2 Fette Di Pane Ezechiele
  • 1 Frutto
  • Semi di Chia
  • 1 Cucchiaiata di Burro di Arachidi

Pane Ezechiele con burro d´arachidi

Ottimo apporto nutrizionale equilibrato di: proteine, carboidrati e grassi

Per iniziare la giornata con un importante contributo di fibre e micronutrienti (vitamine, minerali) insieme a importanti antiossidanti, possiamo combinare il nostro pane Ezechiele con un cocktail di questi nutrienti.

E per la gioia di molti fan del cioccolato, quale opzione migliore che gustarne uno senza zucchero! In precedenza possiamo sciogliere il cioccolato riscaldandolo nel forno a microonde, quindi distribuirlo sulle fette di pane.

Come realizzare il Pane Ezechiele in casa?

Quando si tratta di gustare questo pane, abbiamo due opzioni: acquistarlo da una panetteria che lo vende o prepararlo da soli. Quest’ultimo può essere un po’ noioso, ma tuttavia, una volta cotto, possiamo congelarlo, per portarlo direttamente al tostapane ogni volta che vogliamo.

Ricetta del Pane Ezechiele

Tips della ricetta: Pane Ezechiele

  • Tempo di preparazione: 12 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Dimensione della porzione: 1 Rebanada
  • Numero di porzioni: 14
  • Stile di cucina: Mediterránea

Ingredienti

  • 150 gr di grano saraceno
  • 150 gr di orzo
  • 150 gr di farro spelta
  • 150 gr di miglio
  • 150 gr di lenticchie
  • 150 gr di soia
  • Olio Extra Vergine d'oliva
  • Sale
Informazione Nutrizionale per porzione
Calorie:85kcal
Grassi:1g
di cui saturi:0,2g
Carboidrati:15g
di cui zuccheri:1g
Fibra:3g
Proteine:4g
Sale:0,1g

Come preparare: Pane Ezechiele

  1. Per prima cosa dobbiamo far germogliare grani e legumi, quindi:
  2. Mettere in ammollo: mettere legumi e grani in una ciotola, ricoprirli completamente con acqua fredda e lasciar riposare fra le 18 le 24 ore.
  3. Scolare: con l'aiuto di un colino, scolare l'acqua.
  4. Germinazione: inserire in un recipiente coperto da una retina o qualcosa di simile in modo che sia mantenuto il flusso dell'aria. Aggiungere acqua e scolare nuovamente (nello stesso recipiente e facendo attenzione che non escano i grani) e ripetere l'operazione una volta al giorno per 2-3 giorni. Alcuni dei componenti rilasceranno la mucillagine, che manterrà il tutto ben idratato. Dopo questi giorni, vedremo come grani e legumi sono germogliati (spunterà un gambo di 2-3 mm).
  5. Asciugare i grani: prima di ottenere la farina bisogna assicurarsi che essi siano completamente asciutti. Puoi cuocerli in forno a bassa temperatura o utilizzare dei tovaglioli per assorbire il contenuto d'acqua.
  6. *Realizzazione del pane:
  7. Preriscaldare il forno a 180° per 5 minuti.
  8. Nel frattempo, preparare la farina: con l'aiuto di un robot da cucina o di un frullatore elettrico potente macinare il tutto fino a quando non si otterrà una massa omogenea. Aggiungere un pizzico di sale e un po' di olio.
  9. Mettere la massa in una teglia da forno ricoperta da carta vegetale, e stendere l'impasto. Realizzare dei tagli traversali con l'aiuto di un coltello, in modo che sia più facile separare il pane successivamente.
  10. Informare e cuocere per 1o minuti. Spegnere il forno e, senza aprire lo sportello, lasciar riposare il pane per 8 ore.
  11. Una volta che il pane sarà pronto, può essere congelato o mangiato subito, in questo caso sarà buonissimo leggermente tostato.

Voci Correlate

Valutazione Pane Ezechiele

Contenuto nutrizionale - 100%

Fornitura di energia sostenuta - 100%

Miglioramento dell'apparato digerente - 100%

Cereali integrali - 100%

Proteine complete - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su Javier Colomer
Javier Colomer
Con il motto “Knowledge Makes Stronger” Javier Colomer espone la sua più chiara dichiarazione di intenti per esporre le sue conoscenze e la sua esperienza all’interno del panorama Fitness. Il suo sistema di allenamento BPT lo conferma.
Vedi Anche
Destrosio
Destrosio: Cos’è, A cosa serve, Come si Assume

Oggi parliamo di destrosio, un tipo di zucchero che si utilizza di solito negli allenamenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *