Erba d’Orzo: Proprietà e Benefici di questo Superfood

Erba d’Orzo: Proprietà e Benefici di questo Superfood

Ciao amici, oggi condividiamo con voi un post molto interessant riguardo all’erba d’orzo, un vero super alimento! 

Ogni giorno diventa sempre più imprescindibile mantenere l’equilibrio tra il corpo, la mente e lo spirito, per raggiungere il nostro benessere biopsicosociale, ma come accade nella roulette russa, ci giochiamo la nostra salute in un mondo sempre più competitivo.

Questo include un’alimentazione a basso contenuto di nutrienti, vitamine, minerali e un’eccessiva acidificazione, la quale si traduce nella manifestazione, nel nostro organismo, di malattie e sintomi di ogni genere, che vanno dal mal di testa fino a qualsiasi patologia immaginabile.

Perché te la stiamo facendo così tragica?  

Perché ci preoccupiamo per la tua salute in modo integrale, ecco perché è importante parlarti dell’erba d’orzo, come una delle tante opzioni naturali alle quali possiamo ricorrere per ottimizzare il funzionamento dei nostri organi.

Arrivati a questo punto, ci immergeremo nel tema dell’erba d’orzo, come per esempio cos’è esattamente, quali sono le sue proprietà, benefici e molti altri punti importanti per il nostro benessere, andiamo!

Cos’è l’Erba d’Orzo?

L’erba d’orzo è un superfood, infatti ha la capacità di ricostruire il nostro organismo, sia a livello cellulare che molecolare.

Questa proprietà si deve alle funzioni ossigenanti e alcalinizzanti che produce la clorofilla nell’apparato digerente, nel sistema immunitario e circolatorio del nostro corpo.

Hordeum Vulgare L è il nome scientifico dell’erba d’orzo, che è una pianta annuale dalle foglie appuntite a forma di lama, che possiamo coltivare nelle nostre case.

Origini

Un po’ di storia fa sempre bene: è presente sulla Terra da più di ottomila anni, oltre a questo, il suo aspetto e le sue proprietà sono descritti nei libri di sumeri ed egizi, e addirittura esistono prove della sua esistenza quando vennero costruite le piramidi d’Egitto, circa cinquemila anni fa.

Origen Hierba de Cebada

Era la base dell’alimentazione degli egizi, in aggiunta era utilizzata per l’elaborazione della birra. Viene citata dell’Esodo (siette piaghe d’Egitto). Era conosciuta da greci e romani che la utilizzavano per fare il pane e costituiva l’alimentazione principale dei gladiatori romani.

Come si coltiva?

Come è stato detto in precedenza, è possibile la coltivazione in casa.

Possiamo impiegare i vassoi per la coltivazione, che hanno uno spazio sufficientemente ampio per permettere alle radici della pianta di svilupparsi ampiamente.

Quando il seme germina, il germoglio tra i 10 e i 15 centimentri è l’erba d’orzo ed è a quest’altezza quando raggiunge il massimo potenziale nutrizionale, dato che contiene una grande quantità di composti biologicamente attivi.

A basse temperature, le foglie verdi si seccano, ed è in questo momento quando si procede alla macinazione fino a convertirla in polvere che ci permette successivamene il consumo.

Nutrienti che apporta

In relazione a quanto detto in precedenza, l’erba d’orzo contiene fibre solubili, fitonutrienti, vitamine, minerali e proteine, nutrienti essenziali per la nostra salute, tra questi troviamo:

MineraliMagnesio, Rame, Ferro, Potassio, Calcio, Manganese, Fosforo, Zolfo, Cromo, Selenio, Iodio.
VitamineVitamine B1, B2, B6, B12, Acido Folico, Acido Pantotenico, Beta-Carotene, Colina, Vitamina K.
AminoacidiLisina, Triptofano.
Infatti, il succo d’orzo verde contiene sette volte più vitamina C delle arance e undici volte più calcio del latte vaccino.

Contenuto di Clorofilla

È importante sottolineare le funzioni della clorofilla, chiamata anche ‘sangue vegetale’, perché la sua composizione molecolare è simile a quella dell’emoglobina umana. Si differenziano per il fatto che quella umana possiede un atomo di ferro mentre la clorofilla contiene un atomo di magnesio.

La clorofilla è antiossidante e disintossicante.  

Un’altra pianta importante, in questo caso si tratta di un tipo di alga, che contiene elevate quantità di clorofilla è la Chlorella. Continua a leggere....

Quali sono le proprietà dell’Erba d’Orzo?

L’erba d’orzo è il superfood di cui il nostro corpo ha bisogno, infatti:

  • Aumenta la forza del nostro organismo.
  • Eleva i livelli di energia  corporea. 
  • Lo stesso accade con la resistenza sessuale.
  • Accresce l’acutezza mentale.
  • È un anti age, elimina la secchezza legata al passare del tempo.
  • Migliora l’aspetto della cute, aumentando i livelli di idratazione e proteggendola dai radicali liberi.
  • Disintossica l’organismo.
  • Riduce le dipendenze. 
  • È un ottimo antianemico. 
  • Aumenta le difese del corpo e i globuli rossi, quindi rinforza il nostro sistema immunitario.
  • Leggero lassativo. 
  • Migliora inoltre il funzionamento dell’apparato digerente e circolatorio, riproduttivo, respiratorio, nervoso, linfatico e cardiaco.
  • Equilibra i lipidi e la quantità di glucosio nel sangue.
  • Stimola la produzione di collagene ed elastina, quindi migliora l’aspetto dei capelli, rinforza le unghie, migliora la vista e la consistenza della pelle.
  • È un diuretico, oltre ad essere alcalinizzante e antisettico.
  • Antinfiammatorio naturale.
  • Allevia la colite ulcerosa. 
  • Riduce gli effetti dell’emicrania.  
  • Evita la mancanza di flessibilità dei capillari.
  • Ottimizzando le funzioni del sistema nervoso, diminuisce i sintomi legati ai disturbi tali come ansia e depressione.
  • È un ottimo trattamento per i bambini con problemi di crescita.

Hierba de Cebada en Polvo

Succo d’Orzo

Dall’erba d’orzo viene estratto il succo, che si impiega per il trattamento di malattie gravi e croniche.

Ma l’orzo è utilizzato anche nella preparazione di stufati, zuppe, pasta. Nella colazione è possibile aggiungerlo a yogurt, latte o succo d’arancia. 

Esiste anche la possibilità di assumere erba d’orzo in polvere, che si può mischiare a succhi d’arancia o limone, in quanto più alcalinizzante, allo stesso modo è possibile aggiungerlo a salse o condimenti per insalate.

Aneddoti sull’Erba d’Orzo

Si pensa che si tratti del cereale più antico sulla faccia della terra, oltre ad essere il più seminato, raccolto e consumato dall’uomo.

È l’elemento principale nell’elaborazione di whisky, malto, birra, gin e aceto.

Nella tradizione millenaria della medicina cinese, veniva impiegato per il trattamento di allergie e problemi epatici. Tra i geni e saggi dell’antichità, alcuni consideravano l’orzo come un aiuto per la concentrazione, perché rendeva più acuto l’atto di pensare, altri credevano che collaborasse nel trattamento di disturbi legati alla salute.

Conclusioni

In sintesi, l’erba d’orzo è un superfood che si può sia macinare estraendo il succo che convertilo in polvere.

Dato che possiede proprietà alcanizzanti contribuisce al trattamento di malattie dei sistemi e dei sensi che compongono l’organismo umano.

I suoi benefici vanno dal miglioramento dell’aspetto della pelle fino al mantenimento dell’idratazione, flessibilità e gioventù, in aggiunta a questo viene  impiegata, fra l’altro, nei trattamenti contro il diabete, lipidi alti, infiammazioni.

Sappiamo che saprai usare il contenuto di questo post per manterti in un ottimo stato di salute, che è anche il nostro obiettivo. Goditelo!

Fonti Bibliografiche

  1. “Milagrosas hierbas curativas” John Heinerman
  2. “Sanando con alimentos integrales” Paul Pitchford
  3. “21 remedios secretos para el resfriado y la gripe. Desarrolle su sistema inmune y permanezca sano naturalmente.
  4. “Libro completo de la medicina natural” Dr. Ingfried Hobert
  5. “Diccionario de medicina natural, prevenir y curar de forma saludable”

Voci Correlate

Valutazione Erba d'orzo

Cos'è - 100%

Origine - 100%

Composizione - 100%

Benefici e Proprietà - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su María José García
María José García
María José è da sempre legata al mondo dello sport. Fin da bambina si addentra e addirittura gareggia in varie discipline sportive, come il pattinaggio, il nuoto o la ginnastica.
Vedi Anche
Berberina conoscerla in profundità
Berberina: Un rimedio terapeutico versatile

La berberina non è in cima alla classifica dei rimedi terapeutici più noti, non dobbiamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *