Dieci consigli per la cura della vista

Dieci consigli per la cura della vista

La cura della vista non dovrebbe essere trascurata da nessuno, qualunque sia l’età o la professione della persona. In questo articolo cercheremo di darti una serie di consigli per proteggere il più possibile uno dei sensi più importanti nella nostra quotidianità.

1. Effettuare periodicamente un controllo oftalmologico

Il modo migliore per diagnosticare e per la cura della vista è con un controllo, quindi, dobbiamo andare periodicamente dall’oculista.

2. L’alimentazione gioca un ruolo importante en la cura della vista

Una dieta equilibrata è essenziale non solo per promuovere la salute degli occhi, ma per mantenere una corretta salute generale.

Dieta equilibrata perla vista

Dobbiamo apportare al nostro corpo alimenti che siano ricchi di vitamine A, C e E, minerali come il precursore dell’energia nel tuo organismo e il selenio, pigmenti come la luteina e la zeaxantina acidi e acidi omega 3.

Questi nutrienti sono molto importanti per mantenere la corretta funzione della retina e per ritardare l’invecchiamento delle strutture oculari. Alimenti come frutta e verdura, pesce o noci sono la chiave per fornire questi nutrienti.

3. Vitamine e integratori per la vista

Possiamo sempre supportare una sana alimentazione con integratori alimentari che assicurino un corretto apporto di vitamine per gli occhi.

4. Una corretta lubrificazione degli occhi

Il nostro stile di vita attuale significa che trascorriamo ore davanti al computer e allo schermo del nostro cellulare o tablet, riducendo notevolmente la frequenza di ammiccamento. Questo può causare in molti casi secchezza degli occhi. I sintomi della secchezza sono generalmente arrossamento, dolore e lacrimazione riflessa.

Per evitare la secchezza, ci sono colliri sia per queste occasioni che per situazioni ambientali come riscaldamento, aria condizionata, fumo di sigaretta, ecc.

Lubrificare la pellicola lacrimale mantiene trasparente la superficie dell’occhio.

Lubrificazione oculare

5. Occhiali da sole di qualità con filtro contro i raggi UV

Non tutti gli occhiali da sole sono adatti a proteggere i nostri occhi dai raggi ultravioletti. Molti degli occhiali che troviamo nei negozi sono economici e dal design molto suggestivo e moderno, ma dal punto di vista della salute degli occhi indossarli può essere molto dannoso.

Gli occhiali da sole non standardizzati non solo non proteggono la vista, ma possono aumentare i danni. Gli occhiali da sole non standardizzati creano un effetto camera oscura che dilata la pupilla e, non avendo filtri per i raggi ultravioletti, fanno assorbire ancora di più l’occhio dai raggi nocivi del sole

È essenziale proteggere i nostri occhi durante il giorno, anche nelle giornate nuvolose, con occhiali da sole approvati con protezione garantita.

6. Occhiali adeguati per l’attività fisica

Se svolgiamo anche attività fisica all’aperto, oltre a indossare occhiali di protezione solare omologati, questi devono proteggere i nostri bulbi oculari da possibili traumi e dai danni causati da fattori ambientali come vento, cloro da acqua se pratichiamo il nuoto, polvere e sabbia.

Occhiali protettivi per lo sport

7. Attenzione ai prodotti chimici

Se accidentalmente contaminate i vostri occhi con un prodotto chimico o vi entra un corpo estraneo, è consigliabile lavarsi immediatamente con abbondante acqua pulita, anche prima di recarsi dall’oculista. In nessuna circostanza dovrebbero strofinarsi gli occhi.

8. Buone abitudini di illuminazione

Una buona illuminazione è essenziale per ridurre l’affaticamento degli occhi. L’occhio umano non è stato addestrato a guardare direttamente la luce ma a vedere con la luce.

Le nuove tecnologie avanzano più velocemente della capacità della nostra visione di adattarsi a queste luci artificiali. Ci sono alcuni programmi o applicazioni che possono essere installati sul computer o sul cellulare e che applicano un filtro e regolano il colore per ridurre la luce blu e l’affaticamento visivo sugli schermi di questi dispositivi.

Se stiamo per leggere un libro, dobbiamo posizionare la fonte di luce dietro di noi e concentrarci sul libro.

9. Rilassare la vista

È necessario rilassare le strutture oculari responsabili dell’accomodazione (focus) per ridurre lo stress visivo. È molto importante distogliere lo sguardo dall’oggetto a fuoco (schermo, libro), ogni 15-20 minuti, per circa 10-15 secondi.

Distanza corretta vista

10. Controlla la distanza

È molto importante mantenere una distanza corretta con gli oggetti che stiamo guardando. Dobbiamo cercare di mantenere una distanza di 2 metri dallo schermo del televisore e 35-40 cm dallo schermo del libro o del cellulare e di almeno 50 cm dallo schermo del computer.

Voci Correlate

  • Lesioni associate alle nuove tecnologie
Valutazione Consigli per la cura della vista

Dieta equilibrata - 100%

Integratori alimentari - 100%

Uso degli occhiali da sole - 100%

Controllare le distanze - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su Carlos Sánchez
Carlos Sánchez
Carlos Sánchez è un appassionato della nutrizione e dello sport. Diplomato in Nutrizione Umana e Dietetica, cerca sempre di dare un senso pratico ed applicabile alle diverse teorie.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *