Passiflora: Scopri i Benefici Naturali della Pianta Ancestrale

Passiflora: Scopri i Benefici Naturali della Pianta Ancestrale

In questo post analizziamo uno dei super rimedi naturali, la Passiflora. 

Attualmente, la tendenza della società odierna è quella legata allo sviluppo della linea naturale e organica. Questa linea ha preso un nuovo slancio con la medicina utilizzata da nostri antenati in epoche remote, in cui ancora non erano state sviluppate formule farmaceutiche.

Con questa pagina web il nostro scopo è contribuire in modo positivo alla salute dei nostri lettori, fornendo informazioni utili, se quello che vogliono è avere una miglior qualità di vita.

Non è un segreto per nessuno che l‘industria farmaceutica è un colosso multimilionario che produce in molti casi soluzioni veramente efficaci per combattere numerose malattie.

Tuttavia, siamo anche consapevoli del fatto che esistono soluzioni naturali per alcuni disturbi, e questo ci permette di ridurre l’impatto che queste composizioni hanno sul nostro organismo.

Questa è l’altra faccia della medaglia, per questo motivo affronteremo attraverso vari esempi il lato organico, illustrando le proprietà e benefici di alcune erbe, fiori e piante per la nostra salute.

Cos’è la Passiflora?

Ricordiamo come è stato scoperto questo magico rimedio naturale.

La Passiflora Incarnata conosciuta anche come Maracuja, è una pianta rapimcante perenne con un’altezza che può superare gli 8 metri.

I fiori di questa liana hanno colori affascinanti che le danno un aspetto esotico oltre al fatto che i petali sprigionano un’aroma delizioso.

fiore passiflora

I petali sono grandi, e sembrano quesi dipinti da un’artista per la precisione delle righe rosse, arancioni e lilla con il pistillo giallo. 

Anche se si parla della sua scoperta in Perù questa pianta è originaria del Messico, ma è riuscita ad oltrepassare le frontiere, dato che viene coltivata anche in Brasile e nelle Antille.

Varietà

La Passiflora ha più di 400 specie di ceppi e si può trovare nelle zone semitropicali dell’America del sud e del nord; tuttavia è in Amazzonia dove si trovano le specie più diffuse, ovvero se la passiflora edulis e passiflora Incarnata.

Frutti

Questa pianta rampicante ha frutti della dimensione di un limone (frutto della passione) chiamati maracuyá.

Possono essere color porpopra o giallo.

La polpa veniva impiegata come disinfettante, anche se la parte centrale è commestibile e si usa per la preparazione di succhi, marmellate e gelati.

Storia

Venne scoperta nel 1569 quando i conquistatori spagnoli arrivaromo in Perù.

Gli esploratori rimasero stupefatti dalla bellezza di questa splendida pianta, ma soprattutto per la strana forma dei suoi fiori, con una specie di croce nell’asse centrale.

Si dice gli spagnoli diedero a questa pianta un significato simbolico, perché credevano fosse la “benedizione di Dio” nella ricerca de ‘el Dorado’.

storia

Questo è il motivo per cui viene chiamato Frutto della passione o in spagnolo ‘Pasionaria’. 

Anche se avevano appena fatto questa scoperta, i nostri antenati conoscevano molto bene questa pianta, dato che le popolazioni native degli Inca e Aztechi avevano già sperimentato le proprietà della Passiflora, e il suo effetto per combattere l’insonnia.

Principali Proprietà

Un studio scientifico del 2017 del Nation Institute of Health, conferma quest’uso dato che ha concluso che l’estratto di Passiflora Incarnata induce il sonno.

La relazione scientifica inoltre indica che possiede proprietà calmanti, rilassa il corpo dalle tensioni della giornata, calma l’ansia e i nervi, favorendo un miglior riposo per chi la consuma.

Componenti della Passiflora

Questa pianta miracolosa è composta da:

  • Alcaloidi (a basse concentrazioni);
  • Glucosidi e flavonoidi antiossidanti;
  • Maltolo, che è il composto sedativo della pianta.

Allo stesso modo, i ricercatori hanno scoperto che questa pianta possiede altri componenti come: alfa-alanina, cumarina, acido A e D, ciclopassiflosidi, glutammina, edulan I e II, malonato, ginocardina, arabine.

Contiene anche passicol, lucenina-2, loturinq, kampferolo, armina, isovitexina, acido passiflorico, stigmasterolo, sitosterolo, orientina, prunasina, pectina, serotonina, sambunigrina, solo per citare alcune delle sostanze contenute in questa pianta, nei suoi fiori e frutti.

Calmante naturale

Quando sentiamo parlare di passiflora lo associamo con la calma e la tranquillità.

Infatti, nei momenti di nervosismo ricorriamo a questa pianta che era una delle ricette preferite delle nostre nonne.

calmante

Un rimedio che passa di generazione in generazione. 

Anche quando subiamo una grave perdita o siamo sotto stress, ci consigliano di prendere qualche cucchiaio di passiflora per rilassarci.

A cosa serve la Passiflora?

Tra le proprietà della passiflora, possiamo trovare:

  • Rilassante muscolare,
  • Ansiolitico,
  • Antisettico,
  • Sedativo,
  • Analgesico e calmante degli spasmi mestruali.
È davvero una pianta degli innumerevoli usi con la qualità aggiunta di essere un composto totalmente naturale, organico e senza effetti negativi, anche se ha qualche restrizione di cui parleremo più avanti.

Benefici della Passiflora

Ridurre lo stress

Gli erboristi la consigliano ad occhi chiusi per il trattamento dei disturbi del sonno come l’insonnia negli adulti in età avanzata, per l’ansia, angoscia, stress e addirittura per calmare la sofferenza per la perdita di una persona cara.

stress

È quasi una norma non scritta quella di prendere una dose o qualche goccia quando siamo in uno stato di nervosismo… 

Specialmente prima di un colloquio di lavoro, esame, esposizione, discorso o nel giorno della discussione della tesi all’università.

Calmare i nervi

Per potenziare l’effetto è consigliabile combinarla con altri calmanti che non entrino in conflitto con i suoi composti.

Se conosciamo qualcuno o abbiamo un familiare che soffre di attacchi di panico, tachicardia, situazioni che lo fanno innervosire o fuori controllo, l’ideale è prendere il frutto della passione.

Considerato un calmante blando, si può usare in situazioni più complicate come la sindrome d’astinenza da droghe, medicine o alcol.

Mal di testa

Non c’è da stupirsi se in erboristeria la consigliano alle persone che soffrono di emicrania, cefeala o forti mal di testa, proprio per le sue proprietà come rilassante muscolare, perché aiuta a ridurre la tensione che provoca questo tipo di disagio.

Rilassante muscolare

È perfetta per gli spasmi, mal di schiena, male al collo, problemi al nervo sciatico, contratture, specialmente tra i giovani che passano molto tempo davanti al telefono o al computer.

Pianta del benessere

  • È l’ideale quando abbiamo difficoltà a respirare
  • Calma i dolori addominali e anche i dolori allo stomaco 
  • Per ridurre giramenti di testa, abbassare la pressione sanguigna e per trattare la nausea, la passiflora è perfetta.

antiossidante

Non possiamo non citare la sua qualità di antiossidante che aiuta ad eliminare i radicali liberi che provano l’invecchiamento precoce e danno cellulare. 

Controindicazioni

Nonostante sia un rimedio naturale, alcuni dei suoi componenti possono essere controproducenti durante la gravidanza o l’allattamento, così come per i bambini al di sotto dei 6 anni.

Non è indicata nemmeno in combinazione con calmanti forti come: clonazepam o lorazepan.

Infatti questa combinazione invece che dare sollievo può provocare l’effetto contrario ovvero deconcentrazione, instabilità e disorientamento.

Inoltre, si avverte di non combinarla con medicinali che riducono la pressione arteriosa come losartán, vasotec, atenolol, amlodipino e lasix. Infatti, questa combinazione può provocare un abbassamento drastico della pressione.

Adesso che lo sai, hai un rimedio naturale a tua disposizione la prossima volta che ti senti ansioso! 

Fonti Bibliografiche

  1. “Cultiva tus plantas medicinales” 2017. Mariano Bueno
  2. “Botiquín de hierbas medicinales” 2018. Guía para la elaboración de medicamentos naturales. Thomas Easly y Steven Horne
  3. Atlas ilustrado de “Plantas medicinales y curativas” 2011. Editorial Susaeta
  4. “Guía para principiantes de plantas medicinales” 2017. Rosemary Gladstar

Voic Correlate

  • Conosci i benefici delle Foglie d’Olivo? Scoprili in questo link.
  • La Rosa Mosqueta apporta una serie di benefici per la nostra pelle, continua a leggere....
Valutazione Passiflora

Cos'è - 100%

Storia - 100%

Proprietà - 100%

Benefici - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su María José García
María José García
María José è da sempre legata al mondo dello sport. Fin da bambina si addentra e addirittura gareggia in varie discipline sportive, come il pattinaggio, il nuoto o la ginnastica.
Vedi Anche
Berberina conoscerla in profundità
Berberina: Un rimedio terapeutico versatile

La berberina non è in cima alla classifica dei rimedi terapeutici più noti, non dobbiamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *