Sinefrina: Che cos’è, Benefici, Effetto, Come Assumerla

Sinefrina: Che cos’è, Benefici, Effetto, Come Assumerla

Che cos’è la Sinefrina?

La sinefrina è il principale ingrediente attivo che si trova nel Citrus aurantium, chiamata volgarmente Arancio Amaro, vanta una lunga tradizione nella medicina cinese con il nome di “Zhi Shi” e ultimamente è oggetto di studio dagli investigatori.

Arancio Amaro

Solo la buccia dell’arancio amaro ha dimostrato di possedere valore medicinale, principalmente per problemi digestivi e altri problemi a livello di salute. La buccia contiene flavoni, alcaloidi sinefrina, octopamina e N-metiltiramina e carotenoidi

Quali sono le Proprietà della Sinefrina?

È una sostanza chimica naturale e a livello strutturale somiglia alle catecolamine (adrenalina e noradrenalina), che sono i composti che causano la rottura delle cellule grasse. La sinefrina è uno stimolante del sistema nervoso centrale, dagli effetti molto simili all’efedrina, ma con meno effetti dannosi.

Benefici sinefrina

L’estratto di questo frutto ha dimostrato che induce alla perdita di grasso, riduce l’appetito, migliora il rendimento ed è in grado di mantenere il tessuto muscolare anche in condizioni di deficit calorico.

Benefici della Sinefrina

Rimedio Naturale

Nella medicina popolare, è inoltre utilizzata per il trattamento di problemi gastrointestinali, nervosismo e insonnia, gotta e mal di gola, nonché per problemi di obesità.

Perdita di Grasso

Tra i benefici per ridurre la percentuale di grasso, la sinefrina è collegata a: riduzione dell’appetito, aumento di energia e metabolismo, e presenta un effetto termogenico.

Perdere Grasso

Se vuoi conoscere i Punti Chiave per Dimagrire, segui questo link

Come funziona la Sinefrina?

Entrando nel meccanismo di azione della sinefrina bisogna tener presente che è uno stimolante selettivo dei recettori adrenergici beta 3, senza influenzare in tal modo un altro come l’alfa 1 e 2 e il beta 1 e 2.

È precisamente questa la proprietà che distingue in modo positivo la sinefrina da altri stimolanti, come l’efedrina o le anfetamine, e le converte in un supplemento molto effettivo come stimolante della resistenza, del sistema nervoso e come il termogenico senza gli effetti collaterali a livello del sistema cardiovascolare, che sono strettamente collegati ai recettori adrenergici, il che significa che non ha alcun effetto sul ritmo cardiaco.

Lipolisi

A causa della somiglianza tra sinefrina ed epinefrina, la perdita di grasso si ottiene attraverso la lipolisi. Il tessuto adiposo inizierà a rilasciare grasso immagazzinato per servire da energia durante l’allenamento

Effetti della Sinefrina

Per questo motivo, la sinefrina dall’estratto di Citrus Aurantium provoca il rilascio di adrenalina e noradrenalina dai depositi cellulari che a loro volta attivano i recettori beta 3 che sono i gestori diretti di lipolisi, ovvero la combustione di acidi grassi all’interno delle cellule adipose.

Per la stessa azione, durante un allenamento, può anche contribuire a ritardare la fatica preservando il glicogeno muscolare

In particolare, il sistema adrenergico, o aminoacido simpatico-mimetico, ha diversi tipi di recettori che sono distribuiti dal corpo e in diversi tessuti è comune trovarne uno che prevale sugli altri:

  • Il recettore alfa 1 provoca vasocostrizione delle arterie aumentando la pressione sanguigna. I recettori alfa 2 influenzano la pressione determinando la vasocostrizione del microcircolo periferico e inibendo la lipolisi, la loro stimolazione può portare all’ipertensione.
  • I beta 1 e 2 sono distribuiti nel cuore e nel sistema respiratorio e controllano la broncodilatazione e la dilatazione del vaso miocardico, così come i muscoli scheletrici, la loro eccessiva eccitazione può portare a problemi.
  • I recettori beta 3 (dove agisce la sinefrina) incrementano in modo selettivo la liberazione degli acidi grassi e trigliceridi del tessuto adiposo, aumentando la lipolisi e la termogenesi, e di conseguenza la resistenza.
La capacità della stimolazione selettiva della beta 3 di perdere grasso, senza influire su altre funzioni, costituisce un’azione di particolare rilevanza, non come altri stimolanti generici come l’efedrina o le anfetamine, che nonostante che sono efficaci nel rilascio di acidi grassi e nel miglioramento delle prestazioni sportive, i loro effetti collaterali possono anche essere fastidiosi, molto pericolosi (ipertensione, tachicardia, tremori…)

Come perdere grasso

Quindi, la sinefrina che viene estratta dal Citrus Aurantium, è un agente efficace per accelerare l’eliminazione del grasso e promuovere le prestazioni senza presentare effetti collaterali.

Come assumere la Sinefrina?

La dose media è 20 mg due o tre volte al giorno. La sinefrina si trova di solito in supplementi contenenti Bitter Orange o arancio amaro o come ingrediente in formule lipolitiche insieme ad altri ingredienti, creando un effetto sinergico.

Supplementi Termogenici

Questo tipo di preparazione funge da adiuvante nella rimozione del tessuto adiposo, ma anche come pre-allenamento o aiuto alla competizione poiché favorisce la concentrazione, la forza e la resistenza rilasciando substrati energetici.

Efficacia della Sinefrina

Possiamo citare:

  • Studio 1: l’assunzione acuta della sinefrina aumenta la velocità di ossidazione del grasso, mentre riduce quella dei carboidrati durante l’esercizio, da intensità bassa a moderata
  • Studio 2: la sinefrina è un’antagonista dei recettori alfa 1 e 2, che lavorano per impedire la mobilitazione dei lipidi
  • Studio 3: l’azione della sinefrina provoca l’incremento del ritmo metabolico e l’ossidazione del grasso
  • Studio 4: la combinazione di sinefrina con caffeina produce un perfetto “stack” per perdere grasso

Efficacia sinefrina

Come possono indicare diversi studi possono, la sinefrina potrebbe essere uno strumento eccellente per la gestione del peso e la perdita di grasso

Considerazioni

Nelle persone sane, la sinefrina non presenta problemi, ma si consiglia di non utilizzarlo per lunghi periodi di tempo, in generale è consigliabile farlo in periodi di due mesi, riposando almeno la metà di quel tempo prima di riutilizzarlo. Le persone con problemi cardiovascolari o ipertensione dovrebbero astenersi dall’usare la sinefrina. Non dovrebbe essere preso prima di dormire poiché può infierire con la conciliazione del sonno.

Ricorda, non ci sono scorciatoie per la perdita di peso permanente. La base di tutti i successi nella perdita di peso è una dieta sana e una regolare attività fisica.

Bibliografia

  • https://www.hindawi.com/journals/omcl/2011/482973/

Voci Correlate

  • Consigli per Accelerare il Metabolismo
  • Qual è il tuo Tipo di Metabolismo?
  • Come Combattere l’Ipotiroidismo in Modo Naturale?
Valutazione Sinefrina

Che cos'è - 100%

Proprietà - 100%

Benefici - 100%

Considerazioni - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su Melanie Ramos
Melanie Ramos
Attraverso il Blog HSN, Melanie Ramos espone le conoscenze e i contenuti più attuali, alla portata dei lettori che vogliano imparare.
Vedi Anche
glucomannano
Glucomannano – Che cos’è e Benefici per la Salute

Il Glucomannano è il principale polisaccaride presente nel tubero di una pianta originaria dell’India e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *