Perché si verificano svenimenti e sincope durante l’esercizio?

Perché si verificano svenimenti e sincope durante l’esercizio?

Perché si verificano casi di svenimento e sincope durante l’esercizio fisico?

Molti atleti del sollevamento pesi a un certo punto sperimentano il fenomeno dello “svenimento”.

Manovra di Valsalva e sollevamento pesi

La cosa più probabile è che si verifichi nei movimenti in cui il respiro viene trattenuto per un tempo più lungo del normale, come nel caso della maniobra de Valsalva utilizzata in esercizi come la militar press, lo stacco da terra o il clean.

Non sempre si perde conoscenza completamente (spesso ci si riprende), ma altre volte potrebbero verificarsi svenimenti.

È una strana sensazione difficile da descrivere, ma sembra che il mondo stia andando al rallentatore ed è difficile continuare e coordinare i movimenti

Cause biochimiche di svenimento e sincope durante l’esercizio fisico

Una sincope si produce quando il sangue che arriva al cervello non è sufficiente

Tra le principali cause biochimiche c’è la disidratazione e/o l’ipoglicemia.

Uno stato di disidratazione, oltre a ridurre le prestazioni sportive, abbassa la pressione sanguigna e può portare a perdita di coscienza a causa della minore quantità di sangue che viaggia verso il cervello.

Il trattamento qui è ovvio: rimanere ben idratato durante l’allenamento, particolarmente importante in condizioni di alta temperatura o umidità. Di fronte a una sensazione di vertigini in un ambiente eccessivamente riscaldato, un buon consiglio è trovare un ambiente più fresco, preferibilmente con l’aria condizionata, in cui riposarsi e rinfrescarsi.

Diabeti

Anche l’ipoglicemia restringe il flusso di sangue che arriva al cervello in condizioni sportive, incrementandosi nelle persone diabetiche

Prevenire con allenamenti senza digiuno e con unabevanda intra-allenamento sarebbe un buon consiglio in questi casi

Cause meccaniche di svenimento e sincope durante l’esercizio fisico

Fra i sollevatori di pesi più esperi, probabilmente è la causa più comune per perdere conoscenza, al posto di quella biochimica

In movimenti come lo squat frontale o il sollevamento pesi, il bilanciere viene tenuto a stretto contatto dell’arteria carotide, pressandola e restringendo il flusso sanguigno.

Arteria carotide

Nella militar press o nelle distensioni su panca, la sincope può anche verificarsi se lo stickin point dura troppo a lungo; abbastanza a lungo da rimanere senza fiato.

La combinazione con una respirazione trattenuta troppo tempo risulta una conseguenza cruciale.

Non possiamo dimenticare che anche la manovra di Valsalva e il ritmo respiratorio sono parte dell’allenamento, e come tali dovrebbero essere realizzati in modo più sicuro

Che cosa fare davanti ad uno svenimento o una sincope durante un esercizio fisico

Sicuramente, prevenirlo è il modo migliore per evitarlo, ma se dovesse accadere temporaneamente, momentaneamente e non ripetutamente (o se ci si avvicina molto allo stato d’incoscienza) dovrai interrompere l’allenamento, riposarti e bere una bevanda elettrolitica per reintegrare liquidi e sali minerali.

Inoltre, da un punto di vista psicologico, specialmente per le persone più esperte, potrebbe anche essere importante capire che ciò potrebbe accadere ma non per questo bisogna avere paura ad allenarsi. Impara in modo che non si ripeta; questa è la mentalità con cui affrontare le seguenti sessioni di allenamento.

Assistenti

Gli spotter o assistenti sarebbero sicuramente un ottimo aiuto in sollevamenti complicati (< 3 rip con 3RM)

Può anche avvenire per qualchefarmaco causando effetto secondari indesiderati se accompagnati da esercizi ad alta intensità.

Se le perdite di conoscenza durante l’esercizio occorrono più di una volta in una sessione di allenamento, o in modo frequente in varie sessioni, occorre consultare un medico perché potrebbe essere indicativo di qualcosa di più serio

Fonti

  1. Archibald, D. (s.f.). How to Avoid Blacking Out While Weightlifting. http://breakingmuscle.com/. Consultado por última vez el 8 de enero de 2016 en http://breakingmuscle.com/olympic-weightlifting/how-to-avoid-blacking-out-while-weightlifting

Voci Correlate

  • Primo Soccorso: cosa fare davanti ad un’emergenza?
  • Differenze tra un cuore allenato e uno sedentario
Valutazione Svenimenti e sincope in esercizio

Manovra Valsalva - 100%

Cause Biochimiche - 100%

Cause Meccaniche - 100%

Cosa fare - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su Mario Muñoz
Mario Muñoz
Mario Muñoz è un entusiasta di tutto quanto legato al mondo del fitness. Ma soprattutto, quello che più lo appassione è il campo della ricerca. Questo si riflette in ognuno dei suoi articoli pubblicati con eccellente rigore scientifico. In costante evoluzione e apprendimento del mondo del fitness.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *