Saw Palmetto: Che cos’è, Proprietà, Benefici e Come Assumerlo

Saw Palmetto: Che cos’è, Proprietà, Benefici e Come Assumerlo

Saw Palmetto è un integratore dalle proprietà potenzialmente benefiche per la salute dell’uomo: come ridurre i sintomi dell’iperplasia prostatica benigna o prevenire la caduta dei capelli.

Che cos’è il Saw Palmetto e come si ottiene?

Saw Palmetto è l’integratore che viene prodotto dai frutti della pianta Serenoa Repens

È un composto oleoso formato da una grande varietà di sostanze bioattive, in particolare acidi grassi esterificati (principalmente trigliceridi) e acidi grassi liberi (acidi grassi oleico, laurico e miristico); fitosteroli, flavonoidi, polisaccaridi e alcoli anfipatici.

Data questa composizione, è normale che sorga un dubbio. Ok, Saw Palmetto funziona, ma quali di tutte queste sostanze contiene sono quelle che esercitano gli effetti positivi che stiamo cercando?

Ebbene, la verità è che i principi attivi di Saw Palmetto, così come il suo meccanismo d’azione non sono completamente noti, dal momento che non agiscono realmente in un unico modo.

Per chiarire questo, del tutto sconosciuto fino a circa un decennio fa, Masayuki et al. (2009) hanno isolato i principi trovati in un integratore di Saw Palmetto per vedere quale aveva il meccanismo d’azione che rende Saw Palmetto un prodotto così efficace per il trattamento delle patologie precedentemente menzionate.

E hanno scoperto che l’acido oleico presente nell’integratore era la sostanza che produceva principalmente gli effetti desiderati; Anche gli acidi grassi laurici e miristici condividevano gli stessi meccanismi, ma la loro affinità era inferiore.

Tra una di queste proprietà che possiede il principio attivo, c’è quella di essere un potenziale trattamento per la salute della prostata

Che cos’è l’Iperplasia Prostatica Benigna?

L’ipertrofia prostatica benigna (iperplasia) (IPB) è una delle condizioni potenzialmente patologiche più comuni negli uomini di mezza età e anziani

È una delle principali cause dello sviluppo dei sintomi del tratto urinario inferiore (LUTS), come:

  • Svuotamento incompleto della vescica
  • Alta frequenza urinaria
  • Intermittenza nel processo
  • Improvvisa urgenza di urinare
  • Poca pressione sulla minzione
  • Necessità di uno sforzo elevato per iniziare e mantenere la minzione
  • Nicturia

Perché succede?

L’iperplasia prostatica benigna è influenzata da un gran numero di fattori che determinano la prevalenza della malattia, da età, razza, fattori genetici che predispongono alla crescita e alla proliferazione delle cellule della prostata, fino a fattori ambientali.

A sua volta, esiste una correlazione diretta tra IPB-Sindrome metabolica-LUTS-Disfunzione erettile. Rendere quelle persone che soffrono di sovrappeso o obesità, diabete e alterazioni nel metabolismo del glucosio; e la dislipidemia possono soffrire di queste condizioni patologiche.

Iperplasia prostatica benigna IPB

Figura I. Rappresentazione grafica della struttura anatomica del sistema urogenitale con prostata normotrofica e IPB. Recuperato da: https://es.wikipedia.org/wiki/Hiperplasia_benigna_de_pr%C3%B3stata

Quali sono i sintomi della prostata infiammata?

Quando la prostata si ingrandisce comprime l’intersezione tra la vescica e l’uretra, riducendo il diametro del lume del dotto, rendendo difficile il passaggio dell’urina, rendendo non semplice lo svuotamento completo della vescica, che richiede sforzo e generando la necessità di urinare frequentemente poiché essa non è stata svuotato

Inoltre, nonostante la correlazione ampiamente consolidata in letteratura tra IPB e disfunzione erettile, i meccanismi con cui l’IPB può influenzare la capacità erettile del pene non sono stati stabiliti all’unanimità.

Anche se si ipotizza che sia dovuto a disfunzioni endoteliali legate ad un’alterazione dell’attività dell’ossido nitrico sintasi (un enzima responsabile della produzione di ossido nitrico che rilassa le pareti dei vasi sanguigni consentendo un maggiore flusso sanguigno) e/o ischemia parziale del pene

A che età succede?

Alla fine, se mettiamo insieme e mescoliamo tutto questo, otteniamo statistiche a livello epidemiologico sull’IPB che mostrano un aumento dello sviluppo della condizione dall’età di 40 anni, presentando una prevalenza tra l’8-60% negli adulti anziani (Lim, 2017)

Sebbene possa sembrare incredibile, esiste un composto in grado di agire in tutti i modi che mettono in relazione questi 4 processi: IPB, LUTS, disfunzione erettile e alopecia senile.

Questo quadro complesso è strettamente correlato all’alopecia negli uomini. Se vuoi saperne di più su questa patologia, clicca su Alopecia, come trattarla?

Saw Palmetto sulla fisiopatologia di IPB e LUTS?

Esistono 2 meccanismi principali che condizionano la comparsa dell’IPB e quindi dei LUTS

In primo luogo, le concentrazioni di diidrotestosterone che un uomo presenta (è anche il meccanismo direttamente legato all’alopecia), che è anche il principale fattore scatenante dell’IPB.

In secondo luogo, tutti i meccanismi legati alla contrazione del tessuto prostatico, che consiste nella continua iperattivazione della prostata attraverso meccanismi dipendenti dal rilascio di calcio che generano il restringimento del dotto uretrale per compressione trovando contratto tessuto prostatico.

Questi meccanismi sono più legati ai LUTS e di solito sono visibili quando si soffre di IPB

5-alfa-reduttasi

Il diidrotestosterone (DHT) è la forma ridotta di testosterone

Questo è prodotto da un processo di conversione mediato da due isoenzimi chiamati 5-alfa-reduttasi di tipo 1 e di tipo 2. Entrambi agiscono allo stesso modo, ma la distribuzione nei tessuti è diversa; essendo quelli di tipo 2 quelli che predominano nella prostata e nel follicolo pilifero del cuoio capelluto; Abbiamo anche il tipo 3 ma la sua influenza in questi aspetti è minore.

Il DHT che si genera nella prostata si lega al recettore degli androgeni delle cellule lisce presenti nel tessuto, svolgendo un intero processo di trascrizione e traduzione del codice genetico che porta alla proliferazione cellulare (iperplasia) e quindi un ingrossamento della prostata.

Segnalazione genomica

Figura II. Segnalazione genomica mediante la quale il DHT agonizza il recettore degli androgeni (AR) e avvia il processo di trascrizione genica che porta alla proliferazione cellulare. (Liao et al. 2013)

E attenzione, perché l’iperattivazione della trascrizione genetica è un processo delicato, poiché se in una delle replicazioni del DNA si genera una mutazione che da qualche causa “sopravvive” ed è in grado di sfuggire al controllo della normale proliferazione cellulare… siamo di fronte a un cancro alla prostata

Il trattamento tradizionale per evitare questa proliferazione cellulare è l’inibizione reversibile dell’azione dell’enzima 5-alfa-reduttasi in quelle persone che per qualche motivo hanno un genotipo mutato cioè iperattivo questo enzima; Sono sicuro che molti di voi hanno familiarità con finasteride o duasteride; poiché non sono altro che farmaci che inibiscono l’azione di diversi isoenzimi.

Il Saw Palmetto funziona allo stesso modo della duasteride, inibendo entrambi i tipi di isoenzimi riducenti, che è estremamente efficace nell’inibire l’attività della reduttasi.

Saw Palmetto sull'inibizione dell'enzima 5-alfa-reduttasi

Figura III. Rappresentazione grafica degli effetti dell’estratto di Saw Palmetto sull’inibizione dell’enzima 5-alfa-reduttasi, l’inibizione del suo accoppiamento al recettore degli androgeni e gli effetti antinfiammatori e apoptotici sulle cellule lisce del tessuto prostatico da parte di questo (Suzuki et al. 2009)

Qui possiamo vedere che il trattamento con Saw Palmetto, alla concentrazione di 3,58 mcg/ml, inibisce metà dell’attività dell’enzima; ad una concentrazione di 10 mcg/ml l’inibizione è del 90%.

inibizione dell'enzima 5-alfa-reduttasi

Figura IV. Percentuale di inibizione dell’enzima 5-alfa reduttasi (Mean Inhibition (%)) basata sulla concentrazione di Saw Palmetto nel medio (Concentrazione (mcg/mL) in vitro (Pais, Villar & Rull., 2016)

A sua volta, l’attività del DHT sul follicolo pilifero avvia una sequenza di reazioni che portano alla calcificazione e alla fibrosi del follicolo che producono un minor apporto di ossigeno e ipoplasia del cuoio capelluto dalla base (capelli più fini e suscettibili di rottura e caduta)

Meccanismi dipendenti dal calcio

Per non rendere l’articolo più lungo del necessario, i liposteroli di Saw Palmetto agiscono sull’inibizione dei recettori muscarinici nel tessuto, inibiscono i recettori alfa-1 adrenergici presenti nella prostata e bloccano i recettori del 1,4-diidropiridina nelle cellule del tessuto prostatico.

Spiegare ogni meccanismo individualmente è un processo lungo e complesso, quindi è semplicemente importante capirlo:

  • I recettori adrenergici alfa-1 rispondono alle catecolamine (adrenalina e noradrenalina)
  • I recettori muscarinici rispondono all’acetilcolina
  • I recettori 1,4-diidropiridinici rispondono alla piridina
Quando diciamo che “rispondono” è che quando il loro neurotrasmettitore (attivatore) si lega al recettore, lo attiva e tutti loro generano una sequenza di risposte che finiscono per produrre l’uscita di calcio da il reticolo sarcoplasmatico (dove le cellule trattengono il calcio), si lega alla calmodulina, una proteina che, legata al calcio, forma il complesso Ca++/CM che fosforila MLCK, si lega all’actina e produce la contrazione

È più o meno simile al processo con cui si contrae un bicipite, anche se leggermente diverso poiché il tessuto prostatico è muscolo liscio e non striato; Questa contrazione restringe l’area di transito dell’uretra attraverso la prostata e rende difficile il processo di minzione.

Segnalazione Molecolare

Figura V. Via di segnalazione molecolare che porta alla contrazione muscolare. Recuperato da: https://cvphysiology.com/Blood%20Pressure/BP026

Saw palmetto e Tamsulosina

Ad esempio, Tamsulosina, che è uno dei farmaci più prescritti per trattare i LUTS prodotti dall’IPB, si basa sull’antagonizzazione dei recettori alfa-1 adrenergici per prevenire la contrazione involontaria del tessuto prostatico; come funziona Saw Palmetto.

Saw palmetto ed Erezione

Infine, e sebbene sia un aneddoto, Saw Palmetto è stato usato per decenni come afrodisiaco e tonificante, e questo perché condivide lo stesso meccanismo d’azione di farmaci come il Sidenafil (Viagra, Kamagra …) ed è la sua attività inibitoria su PDE5

Muscolo liscio

Figura VI. Regolazione della muscolatura liscia, fosfodiesterasi 5 (PDE5) e suoi effetti sull’inibizione del rilassamento muscolare. (Cobin, 2004)

La PDE5 (fosfodiesterasi 5) è un isoenzima della superfamiglia delle fosfodiesterasi che si esprime in tessuti come cervello, polmoni o nella vescica e nella muscolatura liscia.

La PDE5 è un enzima responsabile della degradazione del cGMP (guanosina monofosfato ciclico), che funge da messaggero quando l’ossido nitrico raggiunge il tessuto muscolare.

Se inibiamo questo enzima, la concentrazione di cGMP nella cellula aumenta e raggiunge un punto in cui si attiva la PKG (Protein Kinase G), che è responsabile dell’avvio di una cascata di reazioni che fanno entrare il calcio nel reticolo sarcoplasmatico e, quindi, rilassa il tessuto muscolare del corpo cavernoso del pene e ne aumenta l’attività erettile

Saw palmetto Dose giornaliera

Yang et al. (2013) ha mostrato come l’estratto di Saw Palmetto abbia ridotto l’attività della PDE5 in maniera dose-dipendente, raggiungendo la sua massima inibizione a 5.716 mg/kg.

Attività della PDE5

Figura VII. Attività della PDE5 in funzione della dose di estratto di Saw Palmetto (SPE) nei ratti. (Yang et al., 2013)

Ricorda che queste dosi non possono essere estrapolate all’uomo e in nessun caso devono superare 320 mg. Estratto di Saw Palmetto con un contenuto di acidi grassi di 80-90%

L’estratto di Saw Palmetto ha mostrato una maggiore ampiezza (attività erettile) in modo dose-dipendente; come il sidenafilo; la sua grandezza è equiparata a quella del sidenafil alle dosi più alte.

Confronto

Figura VIII. Confronto tra la risposta erettile del pene dopo la somministrazione di stimolazione elettrica dopo la somministrazione di diverse dosi di sidenafil (A) ed estratto di Saw Palmetto (B) nei ratti. (Yang et al., 2013)

Saw palmetto Comprare

Comprare Integratori di Saw Palmetto al miglior prezzo è possibile su HSN

Puoi comprare Estratto di Saw Palmetto della marca EssentialSeries, è Adatto alle persone Vegane, Senza Glutine, Senza lattosio, Senza tracce di Pesce, Senza OGM, Senza tracce di Frutta Secca

Saw Palmetto di HSN

Saw Palmetto di EssentialSeries.

Ogni perla vegetale (uno dei pochi produttori che offre un softgel di origine non animale) fornisce:

  • 320mg di Olio di Saw Palmetto
  • 80mg di Olio di Semi di Zucca

Formando una formula eccellente per la salute dell’uomo, e dove si possono trovare acidi grassi insaturi all’85%, che come abbiamo già visto dalla ricerca: acido oleico e acido laurico inibiscono la 5α-reduttasi.

La combinazione di Saw Palmetto con un precursore dell’ossido nitrico come la citrullina malato può essere un’efficace terapia alternativa per migliorare l’attività sessuale maschile

Bibliografia

  1. Corbin, J. D. (2004). Mechanisms of action of PDE5 inhibition in erectile dysfunction. International Journal of Impotence Research, 16 Suppl 1, S4-7.
  2. Liao, R. S., Ma, S., Miao, L., Li, R., Yin, Y., & Raj, G. V. (2013). Androgen receptor-mediated non-genomic regulation of prostate cancer cell proliferation. Translational Andrology and Urology, 2(3), 187–196.
  3. Pais, P., Villar, A., & Rull, S. (2016). Determination of the potency of a novel saw palmetto supercritical CO2 extract (SPSE) for 5α-reductase isoform II inhibition using a cell-free in vitro test system. Research and Reports in Urology, 8, 41–49.
  4. Suzuki, M., Ito, Y., Fujino, T., Abe, M., Umegaki, K., Onoue, S., … Yamada, S. (2009). Pharmacological effects of saw palmetto extract in the lower urinary tract. Acta Pharmacologica Sinica, 30(3), 227–281.
  5. Yang, S., Chen, C., Li, Y., Ren, Z., Zhang, Y., Wu, G., … Yao, M. (2013). Saw palmetto extract enhances erectile responses by inhibition of phosphodiesterase 5 activity and increase in inducible nitric oxide synthase messenger ribonucleic acid expression in rat and rabbit corpus cavernosum. Urology, 81(6), 1380.e7-13.

Voci Correlate

  • Alimenti che aumentano il Testosterone
  • Integratori per Aumentare la Massa Muscolare
  • Scopri i benefici del campesterolo
  • L’Esercizio è importante in ogni momento della vita, ma è anche importante, anche se a volte vogliamo credere che non lo sia, nelle persone anziane. Continua a Leggere
Valutazione Saw Palmetto

Trattamento naturale contro l'IPB - 100%

Miglioramento della crescita dei capelli - 100%

Miglioramento dei rapporti sessuali - 100%

Migliora l'umore - 100%

Riduzione dei problemi di minzione - 94%

99%

Valutazione HSN: 4.7 /5
Content Protection by DMCA.com
Su Alfredo Valdés
Alfredo Valdés
Specialista in allenamento in fisiopatologia metabolica e in effetti biomolecolari dell’alimentazione e esercizio fisico, vi parlerá nei suoi articoli del complesso mondo della nutrizione sportiva e clinica, in modo semplice e con senso critico.
Vedi Anche
Berberina contraindicazioni
Berberina: effetti secondari, controindicazioni e interazioni

La berberina è uno dei supplementi con ipocolesteromiante, antidiabetico, antidiarroico e proprietà antinfiammatorie principalmente, che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *