Riflessioni sul Fitness

Riflessioni sul Fitness

Oggi analizziamo una questione un po’ diversa dal solito, vi presento le mie Riflessioni sul Fitness nell’attualità.

Seleziona l’Informazione

Viviamo nel miglior momento della storia per quanto riguarda il livello d’informazione.

Dobbiamo solo aprire un’applicazione sul nostro telefono e abbiamo accesso a centinaia di video e infografie su qualsiasi tematica, e il fitness e l’alimentazione non sono un’eccezione.

A dire la verità, siamo diventati così pigri che non facciamo più neanche un lavoro di indagine per confrontare le informazioni, ci sono così tanti dati che ci rifugiamo dietro il “non so a chi dar retta”, addirittura quando si tratta di qualcosa di così importante come lo è l’alimentazione e il fitness, nello specifico l’allenamento, qualcosa che ci aiuterà per tutta la vita.

D’altra parte lo capisco, è molto più facile scrivere un messaggio alla persona che segui sui social network in modo da avere una risposta alla tua domanda specifica.

Il problema è che nella maggior parte dei casi è impossibile risolvere questo tipo di dubbi, come per esempio:

Ángel cosa devo fare per guadagnare massa muscolare e perdere massa grassa?

È solo un esempio delle centinaia di domande che ricevo, mi piace aiutare le persone però è impossibile dare una risposta a una domanda così personale.

riflessioni sul fitness informazioni

Provateci anche voi, scrivete su Youtube o su Google: come creare la mia dieta/routine?

Vedrai come compaiono centinaia di risultati, molti di questi di qualità e completamente gratuiti.

È vero che richiede diverse ore del tuo tempo, ed è vero anche che durante le prime settimane o mesi potresti sbagliarti, ma non è meglio che perdere tempo o mettere a rischio la tua salute?

Esci dalla zona di comfort

Nell’era dell’informazione siamo rimasti al di fuori della barriera, dietro la scusa di non sapere abbastanza sull’argomento, ti mantieni sempre nella tua zona di comfort.

  • Non inizi a ‘fare’;
  • La tua routine è in stand-by perché “e se non è la cosa giusta per me?”;
  • Non cominici la dieta perché non sai abbastanza sull’alimentazione;
  • Decidi di non inziare fino a quando non avrai il piano perfetto;
  • Alla fine non inzi mai perché il piano perfetto non esiste.
Non c’è una formula perfetta che ti dirà quante di quante calorie esatte hai bisogno.

Non c’è un’equazione che ti dice quante serie in palestra devi fare, né un intervallo di ripetizioni magico che ti farà guadagnare massa muscolare…  

Prova ed Errore

Sai cosa ti direbbe chiunque abbia sviluppato un buona massa muscolare o forza?

Ti racconterebbe di tutte le volte che si è sbagliato nel momento di iniziare, non solo ti parlebbe degli errori ma anche aneddoti divertenti sui falsi miti che credeva fossero veri.

D’altra parte questa persona un giorno ha iniziato ad avere un feedback e dati su cui lavorare, questo è tutto quello di cui hai bisogno…

  • Come fai a sapere la quantità perfetta di calorie? Pratica ed errore; 
  • È possibile sapere il volume di allenamento che puoi tollerare? Pratica ed errore; 
  • Quanti giorni devo allenarmi? Pratica ed errore;

Tutto è già stato inventato

Prima di tutto, le persone come me che si occupano di diffondere informazioni sui social network sono appassionate di questo lavoro e per questo motivo puoi vederci trattare temi legati al fitness, agli ultimi studi, tendenze e metodi più avanzati con molto interesse.

Nonostante ciò, questa è solo la punta del iceberg, perché è la base è quello fa veramente la differenza nel fare progressi, ed è qualcosa che è stato già inventato.

“…che gli alberi non ti impediscano mai di vedere la foresta...”

Vuoi guadagnare massa muscolare? 

  • Hai bisogno dell’apporto sufficiente di calorie e proteine;
  • Devi produrre un surplus energetico;
  • Allenarti intensamente e goderti l’allenamento;
  • Controllare le tue misure;
  • Riposare bene di notte e avere molta pazienza.

Vuoi perdere massa grassa?

  • Hai bisogno di un corretto apporto di calorie e proteine;
  • Devi produrre un deficit di energia;
  • Allenarti intensamente e goderti l’allenamento;
  • Una buona attività quotidiana;
  • Riposare bene di notte e aggiungere cardio come strumento extra.

Queste basi si possono imparare in poche settimane se ti impegni, non solo, sicuramente molti di voi già le conoscono.  

Avrai solo bisogno di smetterla con le scuse sul fatto che non sai abbastanza sul fitness o che la tua routine non è abbastanza buona… Nessuno aveva una buona routine quando ha iniziato.

Non è così facile

In riferimento alle basi dell’allenamento e della nutrizione, ho affrontato questo tema superficialmente, dato che ci sono centinaia di sfaccettature, dettagli, zone inesplorate…

È da 8 anni che sono impegnato nel campo del fitness e ogni giorno imparo qualcosa di nuovo, avere le basi non è complicato, la parte difficile è metterle in pratica.

Ignora le opinioni degli altri

Il mio lavoro come personal trainer è stato a volte più efficace come “psicologo” che come allenatore.

Ad esempio, posso consigliare una buona routine o una buona dieta, ma in linea generale quello che cerco di inculcare a coloro che si allenano con me è imparare a oltrepassare la barriera psicologica, cerco di insegnarli come superarla dato che sono stati loro stessi a crearla.

Di solito, la maggior parte dei limiti che affronto riguardano la preoccupazione rispetto all’approvazione degli altri.
Non serve a niente che…
  • Ti dia le basi per la fase di volume… Se mollerai tutto perché dopo due mesi hai una grigliata con gli amici e vuoi definirti prima del tempo.
  • Regalarti una routine su Youtube… Se hai paura di essere l’unica donna che si allena ad alta intensità in palestra o non vuoi entrare nella sala pesi.
  • Insegnarti a contare calorie… Se alla fine esageri con l’alcol ogni weekend, perché è quello che ai tuoi “amici” piace di più di te.
  • Farti un piano di definizione… Se la tua ragazza/o ti ‘obbliga’ a saltare la dieta ogni 3 giorni e ti punta una pistola per farti ordinare primo, secondo piatto e dolce.
È facile per me dirlo,vero? Perché io ho già sviluppato il mio fisico e diverse conoscenze, ma sopportare la pressione sociale non è affatto facile.

Oltrepassa i tuoi limiti

La maggior parte di queste barriere sono autoimposte. 

Durante la grigliata, ai tuoi amici non gliene frega niente se hai o no gli addominali, a parlare è la tua insicurezza.

In tutta onestà, è vero che ci sarà sempre qualche idiota in sala pesi che sembra non aver mai visto una donna in tutta la sua vita, ma non per questo devi che lasciare questo fatto limiti le tua capacità, progressi e salute.

Nessuno ti obbliga a bere alcol ogni fine settimana o mangiare a sbafo nel buffet, ma forse usi questa scusa della pressione esterna per fare quello che veramente hai voglia di fare: mangiare a sbafo nel buffet.

Perché diamo tutta questa importanza all’approvazione degli altri? Perché lasciamo condizionare su qualcosa che è innegabilmente salutare e positivo per noi?

L’esperienza insegna

Io non sono meglio di voi… 

A dire la verità sono passato per tutte queste cose e anche per cose peggiori, ma non sono qui per dare lezioni, sono caduto nella maggior parte degli errori e probabilmente continuerò a commetterne altri, ma se la mia esperienza può aiutare altre persone a non cadere negli stessi errori, farò del mio meglio per evitarlo.

Andate a fare prove, godetevi l’apprendimento, è il vostro corpo, la vostra salute, la vostra vita, la vostra decisione e sapete abbastanza.

Voci Correlate

  • Riflessione sulla Dieta e sull’Allenamento qui.
  • Motivazione Sportiva.
Valutazione Riflessioni sul Fitness

Argomentazione - 100%

Idee - 100%

Consigli - 100%

Motivazione - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su Angel7real
Angel7real
Ángel è personal trainer NSCA-CPT, appassionato del mondo dello sport e di tutto quello che lo circonda. In Costante apprendimento e fissando nuovi obiettivi per migliorare e fare migliorare anche gli altri.
Vedi Anche
Tapering raggiungi il massimo della forma
Tapering – Preparati per Competere!

Oggi parleremo di un concetto che se siete atleti di resistenza è possibile che lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *