Top Integratori per la Salute del Cervello

Top Integratori per la Salute del Cervello

Ti presentiamo una raccolta dei migliori supplementi per la salute del cervello per migliorare il tuo umore, la memoria, l’apprendimento…

Omega 3

DHA per il cervello

Che cosa sono

Gli Omega-3 sono gli acidi grassi essenziali che dobbiamo incorporare nella nostra dieta, poiché il corpo non li sintetizza. Si stima che gli Omega-3 formano quasi il 30% della materia secca del cervello.

Importanza dellDHA

L’DHA (acido docosaesaenoico) è quello che fornisce il miglior servizio al nostro cervello:

Interferisce fortemente con lo sviluppo e l’integrità della struttura cerebrale. Ciò ha una conseguenza diretta sul comportamento della persona e sullo stato d’animo.

Quali sono i suoi Benefici

L’DHA forma il 97% degli omega-3 nel tessuto cerebrale e i suoi benefici sarebbero correlati a:

  • Lo sviluppo cognitivo e dell’apprendimento nei bambini
  • Il corretto funzionamento del sistema nervoso
  • Il supporto per l’attività cerebrale nei bambini e negli adulti per tutta la vita

Come Assumerli

Si consiglia di ingerire una dose almeno di 500 mg di DHA al giorno.

Se desideri maggiori informazioni sui Benefici degli Omega-3 per la Salute del Cervello, clicca su questo link.

Acetil L-Carnitina

ALCAR per il cervello

Che cos’è

Con il suo acronimo, ALCAR (Acetil L-Carnitina) , questa forma di L-carnitina può attraversare la barriera ematoencefalica, raggiungendo l’afflusso di sangue cerebrale.

Carnitina per il cervello

A differenza della L-Carnitina, che ha un rapporto maggiore con la perdita di peso (favorendo il trasporto degli acidi grassi ai mitocondri e ottenendo energia cellulare), ALCAR è correlato all’attività cerebrale e alla salute del cervello, proprio per la sua facilità di raggiungere questo organo.

Quali sono i suoi Benefici

Il principale vantaggio per la salute del cervello è il meccanismo di protezione, che pulisce le tossine e rinforza la connessione neurale. Allo stesso modo ha un effetto antiossidante e permette di mitigare la lipofuscina cerebrale (accumulo di grasso scuro) che sono “pseudo residui” cerebrali, come conseguenza della perossidazione lipidica.

Allo stesso modo, l’ALCAR può prevenire il degrado di alcune strutture cerebrali durante periodi di stress, o in situazioni di mancanza di ossigenazione, cosa che sarà altamente favorita dai pazienti che hanno subito un attacco o embolia.

Facendo riferimento all’attività cognitiva, l’uso di ALCAR potrebbe migliorare le relazioni sociali della persona, poiché il suo trattamento influenza i sintomi della depressione e dell’umore

Come Assumerla

La dose standard che potrebbe avere effetti varia da 1,5-3 g al giorno.

Per saperne di più su come agisce l’acetil L-Carnitina nel nostro organismo continua a leggere.

Colina e Inositolo

Colina e Inositolo per il cervello

Che cosa sono

Sia la colina che l’inositolo sono considerati membri del complesso vitaminico “B”. Anche se per le loro caratteristiche potrebbero essere considerati quasi dei farmaci.

La combinazione di entrambe le sostanze esercita un effetto sinergico per la salute del cervello, poiché entrambe potenziano l’effetto dell’altra. Inoltre, l’aumento dell’assunzione di inositolo sintetizza anche più colina allo stesso tempo.

Sintesi dei Neurotrasmettitori

La sua applicazione cognitiva verrebbe come conseguenza della generazione di acetilcolina (neurotrasmettitore), coinvolta nella segnalazione ormonale e sinapsi (comunicazione tra neuroni). Svolge anche un ruolo importante nella formazione e archiviazione della memoria.

Quali sono i loro Benefici

L’inositolo fa sì che le cellule nervose diventino più sensibili alla serotonina, migliorando tutte le condizioni legate a bassi livelli di serotonina.

Un altro grande effetto sulla salute del cervello è che ogni cellula del cervello è incapsulata da una membrana cellulare, chiamata fosfolipidi. Mantenere tale membrana in perfette condizioni si traduce direttamente nell’ottenere e garantire la salute del cervello, assicurando il corretto funzionamento dei nervi.

La colina esercita anche un’influenza sulla secrezione di dopamina, un altro tipo di ormone neurotrasmettitore, con implicazioni per la sensazione di benessere.

Inoltre, grazie ad entrambe le sostanze, è possibile generare nuovi fosfolipidi, garantendo una corretta segnalazione ormonale

Come Assumerli

Si consiglia di iniziare con dosi da 500 mg di ciascun supplemento per valutare la tolleranza e i risultati.

Ulteriori informazioni su Colina e Inostiol, cliccando su questo link.

Rhodiola Rosea

Rhodiola per il cervello

Che cos’è

La Rhodiola Rosea è un’erba che può migliorare la capacità fisica e cognitiva e la vitalità.

Adattogeno Naturale

La Rhodiola Rosea cerca di alleviare gli effetti della stanchezza causati da attività di bassa intensità ma prolungate nel tempo e che portano a quello che comunemente viene definito “essere bruciato” e che ovviamente influiscono sul piano cognitivo e sulla capacità di risposta sensoriale, portando così a una interruzione delle prestazioni fisiche.

Quali sono i suoi Benefici

Ha un’azione “antistress” aiutando le persone che, pur non facendo attività fisica, si trovano sotto gli effetti stressanti di situazioni attuali che le motivano, come lavoro, responsabilità, …

La Rhodiola Rosea può essere altamente serotoninergica, cioè come precursore dell’aumento della serotonina. Questo è un neurotrasmettitore che per sua natura fornisce e trasmette impulsi elettrici neurali.

Come Assumerla

La dose per combattere la stanchezza e lo stress potrebbe essere di circa 200-600 mg al giorno, con dosi più elevate inefficaci.

Se vuoi conoscere la Relazione della Rhodiola Rosea per Ridurre la Depressione, scoprilo cliccando qui.

Ginkgo Biloba

Ginkgo Biloba per il cervello

Che cos’è

Si tratta di un estratto vegetale, i cui principali principi attivi, ottenuti dalla foglia, sono i flavonoidi glicosidi e terpeni lattoni. Ha importanti proprietà antiossidanti ed è stato utilizzato come rimedio naturale per alleviare varie condizioni.

Il metodo di azione è migliorare il flusso sanguigno al cervello e quindi massimizzarne l’ossigenazione, in modo che possa funzionare a pieno regime.

Neuroprotettore

Migliora la concentrazione e l’attenzione nelle persone anziane: gli studi dimostrano che l’assunzione di estratto di foglie di ginkgo migliora significativamente la capacità di attenzione e la capacità di concentrazione nelle persone anziane con perdita da lieve a moderata di memoria legata all’età o problemi di pensiero.

Quali sono i suoi Benefici

Ginkgo Biloba può migliorare la memoria e ridurre il rischio di sviluppare qualche tipo di demenza.

D’altra parte, l’uso regolare dell’estratto di foglie di Ginkgo può migliorare la memoria visiva a breve termine e la velocità di elaborazione mentale nelle persone che soffrono di perdita di memoria.

Come Assumerla

La dose consigliata è compresa tra 120-240 mg, nel caso dell’estratto 50:1.

Se desideri saperne di più sul Ginkgo Biloba e le sue Proprietà per il Cervello e la Memoria, clicca qui.

Fosfatidilserina

Fosfatidilserina per la salute del cervello

Che cos’è

La fosfatidilserina appartiene al gruppo dei fosfolipidi che fanno parte della struttura della membrana cellulare.

Questi tipi di molecole contengono amminoacidi e acidi grassi e si trovano in tutte le cellule del corpo. La fosfatidilserina aiuta le cellule cerebrali a metabolizzare il glucosio, rilasciare neurotrasmettitori e migliorare le connessioni neuronali, aumentando il numero di recettori nervosi sulla membrana cellulare.

Fattori che riducono la Fosfatidilserina

Le patologie che la fosfatidilserina potrebbe risolvere sono legate a disturbi prodotti principalmente dallo stile di vita attuale.

Uno dei più grandi nemici del nostro cervello è lo stress, di cui praticamente tutti possono soffrire quotidianamente. Questa condizione richiede alti livelli di fosfatidilserina nello stesso momento in cui esaurisce le riserve.

Quali sono i suoi Benefici

Un motivo valido per incorporare l’integrazione di questo composto è dovuto alle sue connotazioni antietà (Effetto Antietà), dato che con il passare del tempo, il fabbisogno di fosfatidilserina del tessuto cerebrale aumenta, e questo può attraverso la semplice alimentazione non è sufficiente.

Stimola anche il cervello a secernere dopamina

Quindi, la fosfatidilserina sarebbe correlata per promuovere miglioramenti con:

  • Memoria
  • Depressione
  • Apprendimento
  • Capacità di attenzione e concentrazione
  • Stress

Come Assumerla

La dose giornaliera di fosfatidilserina varia da 100 a 300 mg, con assunzioni da 100 mg ciascuna.

Se vuoi saperne di più sulla Fosfatidilserina clicca qui.

Tirosina

Tirosina per la salute del cervello

Che cos’è

La tirosina è un amminoacido coinvolto nei processi fisiologici che sono legati alla sintesi di strutture proteiche.

Precursore dei neurotrasmettitori
  • Epinefrina: o adrenalina. Negli stati di allerta, la frequenza cardiaca e la respirazione aumentano, provocando una maggiore ossigenazione dei muscoli e del tessuto cerebrale, che migliora i sensi e migliora la capacità cognitiva.
  • Noradrenalina: consente di aumentare la concentrazione, la motivazione e mantenere la vigilanza. È correlato alla conservazione dei ricordi e della memoria, essendo un sintomo di non produrre abbastanza noradrenalina per sentirsi un po’ confuso, letargico o depresso.
  • Dopamina: controlla la sensazione di benessere, mentre regola la risposta emotiva.

Quali sono i suoi Benefici

La tirosina è anche in grado di distruggere alcuni tipi di tossine che abbattono le cellule nervose. Il coinvolgimento della tirosina con la funzionalità cerebrale risiede principalmente in:

  • Concentrazione e memoria
  • Stato di allerta
  • Umore
  • Regolatore del cortisolo
Per ottenere ulteriori informazioni sugli Effetti della Tirosina nell’Organismo, continua a leggere.

Come Assumerla

La dose di tirosina varia da 500-2000 mg al giorno, da assumere a stomaco vuoto, prima dei pasti.

Evobrain

Evobrain

Che cos’è

Una menzione speciale deve ricevere questo supplemento. Evobrain è una formula mirata soprattutto a favorire il supporto cognitivo e favorire le capacità intellettuali.

D’altra parte, dal punto di vista della salute del cervello, cerca di mitigare o rallentare malattie neurodegenerative

Formulazione Evobrain

Evobrain è composto da 4 importanti ingredienti:

  • Rhodiola Rosea.
  • Bacopa Monnieri.
  • Alpha-GPC.
  • Colina

Quali sono i suoi Benefici

Evobrain è un potente colinergico con elevata biodisponibilità, motivo per cui aumenterà le concentrazioni di acetilcolina (ACh) nel cervello.

Questo fatto consente di aumentare, tra gli altri, capacità di apprendimento, memoria o prestazioni intellettuali.

Allo stesso modo, promuove un umore migliore, riduce l’ansia e fa fronte allo stress influenzando i sistemi dopaminergico e serotoninergico. Promuove il miglioramento della comunicazione e della segnalazione tra i neuroni (sinapsi)
Abbiamo a disposizione un articolo sull’Evobrain. Leggere ora.

Caffeina Intelligente

Caffeina intelligente per studiare

Che cos’è

È una combinazione di caffeina e L-teanina con proprietà nootropiche per il supporto cognitivo.

È un supplemento studiato con l’obiettivo di ottenere il beneficio di entrambe le sostanze.

Attenzione senza stress!

Nel caso della teanina, “annulla” l’effetto nervoso che la caffeina produce e che in alcune persone può provocare un cattivo stato o addirittura aritmie o mancanza di controllo. Si ottiene quindi un effetto calmante ma allo stesso tempo di massima concentrazione.

Quali sono i suoi Benefici

La caffeina è la sostanza che fa tesoro della particolarità di aumentare il nostro “focus” o concentrazione.

Inoltre, in quei compiti di natura cognitiva dove dopo un periodo continuo di attenzione, la nostra stanchezza aumenta, la caffeina può portare ad una diminuzione di detta percezione dello sforzo o della fatica.

Se sei uno studente o un concorrente e hai bisogno di passare diverse ore a esibirti mentalmente, questo è il tuo supplemento!

Come Assumerla

Si consiglia di assumere 1 capsula, che fornisce 100 mg di caffeina e 250 mg di l-teanina, prima di intraprendere un compito mentale. In caso di studio mattutino e pomeridiano, è possibile prendere una seconda volta.

La caffeina e la teanina formano una combinazione perfetta per studiare. Se vuoi ulteriori informazioni clicca qui.

Melatonina

Melatonina per il riposo notturno

Che cos’è

È un ormone che il nostro corpo produce naturalmente, anche se a causa di determinate circostanze, questa sintesi può essere compromessa.

Ritmi circadiani

È il nostro orologio interno. Se non fosse ben sincronizzato, tutto il resto potrebbe “non funzionare” come vogliamo. Stabilire uno schema sonno-veglia è particolarmente importante per promuovere il corretto funzionamento del nostro corpo e, naturalmente, dell’unità di elaborazione centrale: il cervello.

Quali sono i suoi Benefici

Sebbene la sua funzionalità non sarebbe diretta in relazione al cervello, possiamo affermare che la sua azione lo condiziona. In altre parole, se non riusciamo, nella nostra vita quotidiana, a promuovere un riposo adeguato, saremo dannosi per la nostra capacità cognitiva.

Lo chiamano per una ragione, ”l’ormone del sonno”.

La melatonina aiuta:

  • Conciliare il sonno.
  • Segnalare un riposo notturno di qualità.
  • Reimpostare i ritmi circadiani (ottimo per i lavoratori a che hanno l’orario diviso in turni).
  • Riprendersi dal Jet-Lag.
  • Funzione antiossidante (300 volte più potente del glutatione).

Come Assumerla

Si consiglia di assumere 1 capsula 30 minuti prima di andare a dormire. Anche una fonte di luce blu diretta dovrebbe essere evitata in questo periodo (schermo mobile, tablet…) per ottenere i migliori risultati.

Accedi a ulteriori contenuti sulla Melatonina al seguente link

Uperzina A

Uperzina A per la salute del cervello

Che cos’è

L’Uperzine A è un alcaloide estratto dalla pianta Huperzia Serrata, in grado di aumentare la trasmissione colinergica, e quindi, le prestazioni cognitive

Colinergico naturale

Mentre la colina (nelle sue varie forme) e altre sostanze acetilate vengono utilizzate come colinergici, aumentando la sintesi di acetilcolina nei neuroni presinaptici; l’Uperzina A è usata come colinergico che protegge l’acetilcolina sintetizzata, rallentandone la degradazione.

Quali sono i suoi Benefici

L’acetilcolina, il nostro principale neurotrasmettitore cerebrale è tremendamente instabile, si degrada molto facilmente e rapidamente e quindi non possiamo integrarla con essa.

Responsabile di questa degradazione è l’enzima “acetilcolinesterasi”, che catalizza l’idrolisi dell’acetilcolina in colina e acetato, facendo sì che la sostanza diventi inattiva.

L’Uperzina A è un potente inibitore reversibile dell’acetilcolinesterasi, che ne riduce l’attività enzimatica e consente di mantenere più a lungo nello spazio intersinaptico una maggiore quantità di acetilcolina; aumentando così la trasmissione nervosa, che può portarci benefici a livello cognitivo e aumentare l’intensità della contrazione muscolare.

Come Assumerla

Le dosi consigliate di Uperzina A sono di circa 50-200 mcg al giorno.

Normalmente non è commercializzato isolatamente, ma è commercializzato come principio attivo di Huperzia Serrata; Assicurati di acquistare un estratto con una quantità standardizzata di alcaloide, per conoscere la quantità esatta che stai consumando e per poter regolare la sua dose a tuo piacimento.

Ti sveliamo altro sull’Uperzina A su questo link

Voci Correlate

Valutazione Top Supplementi Top del Cervello

Che cosa sono - 100%

Benefici - 100%

Come assumerli - 100%

Dove comprarli - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su Javier Colomer
Javier Colomer
Con il motto “Knowledge Makes Stronger” Javier Colomer espone la sua più chiara dichiarazione di intenti per esporre le sue conoscenze e la sua esperienza all’interno del panorama Fitness. Il suo sistema di allenamento BPT lo conferma.
Vedi Anche
Integratori per Studiare: Esprimi il Massimo delle tue Capacità

I supplementi allo studio cercano di migliorare la concentrazione, la vigilanza e ridurre l’affaticamento mentale, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *