Le Migliori Erbe per la Memoria

Le Migliori Erbe per la Memoria

La natura ci fornisce una serie di erbe per migliorare la memoria e la funzione cerebrale

Una delle grandi paure dell’uomo quando si tratta della sua salute – a parte le malattie terminali – è il malfunzionamento del suo cervello e la perdita delle funzioni essenziali che questo organo sviluppa.

Erbe per la Funzione Cerebrale

Il nostro cervello è come il direttore d’orchestra che fa funzionare il nostro corpo.

Quindi, la sua cura e manutenzione è essenziale per avere una buona qualità di vita

Oltre agli esercizi mentali che dobbiamo fare frequentemente per mantenere pronte le nostre funzioni neurali, Esiste un’antica pratica sviluppata dai nostri antenati che ci ha permesso di scoprire e sostenere scientificamente il valore fondamentale della fitoterapia per mantenere in salute il nostro organo stellare: il cervello.

Quando allarmarsi delle dimenticanze

Se ti è capitato di dimenticare dove hai messo le chiavi, spegnere il gas in cucina, dove hai messo i bicchieri e qualche momentanea perdita di qualche ricordo, non dovresti allarmarti.

Può essere dovuto all’effetto del passare degli anni, alla mancanza di concentrazione nelle attività quotidiane nel caso dei giovani o “semplicemente” allo stress…

Stress del ritmo della vita quotidiana

È logico che quando si conduce un ritmo di vita molto veloce qualche dettaglio sfugge alla tua mente ed è lì che soffri di questi errori o lacune mentali

Tuttavia, se rivedendo la tua situazione noti che qualcosa non va nella tua mente o nel tuo cervello, vai dal dottore. Un neurologo eseguirà una serie di test che gli consentiranno di escludere e confermare i fattori di rischio per queste perdite temporanee di memoria

Medicine

Ovviamente, informa il tuo medico su quali farmaci stai assumendo. Alcuni, come anestetici, antistaminici e persino pillole per la pressione sanguigna, possono causare effetti negativi sulla memoria e sulla funzione cerebrale.

Lo specialista esaminerà anche alcuni sintomi: cambiamenti ormonali, mancanza di sonno, se soffri di ipertensione, tra gli altri fattori che avranno un effetto sulla tua funzione cerebrale e di conseguenza sulla tua memoria

Medicina naturale

I nostri popoli indigeni hanno dimostrato per lunghi periodi di tempo i benefici di certe erbe per curare le loro comunità con un successo dimostrato dalla scienza, soprattutto quando si tratta di funzioni cerebrali.

Erbe Naturali

Quali sarebbero queste erbe miracolose che rendono il nostro cervello come una macchina ben oliata?

Alcune sono considerate davvero miracolose, quindi consiglieremo quelle più efficaci per la memoria e le funzioni cerebrali

Ginseng

Le proprietà di questa erba sono riconosciute per migliorare la memoria e attivare i neurotrasmettitori del cerebro

Esiste il ginseng asiatico e quello americano, tuttavia entrambi contengono ginsenosidi composti che conferiscono a questa erba le sue proprietà medicinali. Per essere precisi, uno studio del 2009 conferma che il ginsenoside Rg1 aumenta la produzione di cellule nervose nella regione del cervello che regola la memoria.

Sebbene sono stati utilizzati topi nell’esperimento, si è concluso che l’effetto di Rg1 è simile nei mammiferi e, naturalmente, nelle persone.

Si concluse che il Ginseng migliora la memoria e la funzione di apprendimento

Ginkgo Biloba

È una pianta medicinale cinese, utilizzata da più di 2000 anni. Le sue foglie sono utilizzate per trattamenti specifici di disturbi cerebrali e basso flusso sanguigno.

Migliora la memoria, l’attenzione e la velocità per risolvere i problemi, oltre a prevenire gli ictus

Può essere preso come infuso, essiccando le foglie. Sarebbe consigliato una volta al giorno, sempre sotto controllo medico. Può essere trovato sul mercato come integratore alimentare e capsule.

L’estratto di questa pianta è il supplemento più studiato e uno dei più acquistati al mondo, secondo il centro medico dell’Università del Maryland.

Questi studi supportano che il Ginkgo Biloba migliora il flusso sanguigno al cervello e la sua ossigenazione, aiutando a proteggerlo dalla perdita di memoria

Centella asiatica o Gotu Kola

È un’altra erba miracolosa per la rigenerazione del nostro cervello.

È stata utilizzata per secoli, nonché studiata a livello scientifico. Presso l’Università di Medicina Internazionale in Malesia sono stati avviati esperimenti con topi, a cui veniva somministrata questa erba per 3 settimane. Si concluse che questi hanno ottenuto un aumento significativo degli enzimi antiossidanti nel cervello, in particolare nell’ippocampo, l’area che regola la memoria.

Hanno quindi stabilito che l’uso della centella asiatica protegge il cervello da possibili disturbi neurodegenerativi.

È stato dimostrato che la Centella Asiatica ha proprietà vasodilatatorie cerebrali, motivo per cui ha il vantaggio di migliorare la memoria e la concentrazione

Guaranà

Questa particolare erba da sempre promossa per dimagrire, prevenire l’invecchiamento precoce o per le sue proprietà di calmare dolori e anche nervi, ha un ruolo fondamentale come effetto stimolante sulle funzioni cerebrali, aiuta la concentrazione e la prontezza mentale.

Assumerla frequentemente provoca un migliore controllo delle facoltà mentali e quindi stimola il sistema nervoso centrale.

Migliora anche la risoluzione dei problemi e la capacità di studio

Galphimia

È considerata una soluzione a base di erbe per il trattamento del sistema nervoso centrale. Quindi funziona migliorando l’ossigenazione del cervello e quindi il suo funzionamento ottimale.

Vari studi hanno dimostrato che questa pianta calma i nervi, riduce lo stress ed elimina l’insonnia.

Tutti questi sintomi causano il deterioramento del sistema nervoso e delle connessioni neuronali. Pertanto, quando questi disturbi diminuiscono e addirittura scompaiono, il ripristino delle funzioni cerebrali ottimali è quasi immediato

Tisane e altre erbe

Tisane per la memoria

Ti consigliamo di non escludere alcune tisane e tè che ti aiuteranno anche a migliorare la memoria e la concentrazione

Tisana alla Salvia

  • Prendere una manciata di foglie di salvia essiccate, lasciarle far bollire in una tazza d’acqua e prenderne una porzione ogni giorno. Eccellente per aumentare la memoria.

Tisana al Rosmarino

Il rosmarino è molto speciale per ridurre i sintomi delle dimenticanze. Qualche foglia di rosmarino bollita in una tazza d’acqua, addolcita con miele è l’ideale porzione quotidiana.

  • Far bollire 7 cucchiaini di anice in un litro d’acqua. Lessare gli ingredienti fino a ridurli a 700 ml e addolcire con il miele. Prendi un cucchiaio di questa pozione tre volte al giorno.

Tisana di Ginkgo Biloba e Rosmarino

Un’altra combinazione miracolosa per recuperare la memoria è quella di Ginko Biloba e Rosmarino.

  • Preparare una tisana con questi ingredienti e assumerla tutti i giorni. I componenti di entrambe le erbe proteggono il nostro cervello dai radicali liberi e prevengono il deterioramento delle sue funzioni.

Bibliografia

  1. “50 Hierbas buenas” Nekane Martiarena.
  2. “El gran libro del cerebro. Desarrollo, funciones, trastornos y salud” Profesor Ken Ashwell. Editorial: Trillas.
  3. www.rinconpsicología.com
  4. “Atlas ilustrado plantas medicinales y curativas” Editorial: Susaeta.
  5. “remedios-naturales.net”
  6. “Plantas mágicas” Editorial: Integral.

Voci Correlate

Valutazione Erbe per la Memoria

Quali sono? - 100%

Usi e Benefici - 100%

Ricette di tisane - 100%

Supplementi - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su María José García
María José García
María José è da sempre legata al mondo dello sport. Fin da bambina si addentra e addirittura gareggia in varie discipline sportive, come il pattinaggio, il nuoto o la ginnastica.
Vedi Anche
Integratori per Studiare: Esprimi il Massimo delle tue Capacità

I supplementi allo studio cercano di migliorare la concentrazione, la vigilanza e ridurre l’affaticamento mentale, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *