Deficit di Zinco: Come assumerlo, Dose Giornaliera Raccomandata e tanto altro

Deficit di Zinco: Come assumerlo, Dose Giornaliera Raccomandata e tanto altro

Il deficit di zinco non deve essere sottovalutato. Essendo un nutriente essenziale per l’organismo umano, è coinvolto in reazioni biochimiche determinanti per l’organismo.

 Sapevi che una carenza di questo oligoelemento potrebbe avere effetti diretti sulla crescita, sul comportamento, sullo sviluppo neurologico e, soprattutto, sul sistema immunitario? Ti raccontiamo tutto quello che implica la mancanza di zinco, affrontando vari aspetti della sua assunzione.

Diete vegane e vegetariane e deficit di zinco

La carenza di zinco nel corpo è un problema?

L’importanza di questo oligoelemento nel tuo corpo è tale che non c’è nessun altro nutriente che possa sostituirlo. Purtroppo, quando non viene prodotta una fornitura regolare e sufficiente, si verifica un deficit di zinco.

Sebbene possa riguardare tutti noi, la verità è che a priori ci sono alcuni gruppi più inclini a soffrire del suo deficit. Uno di questi è quello delle persone che seguono una dieta esclusivamente vegana o vegetariana. Questo accade perché gli alimenti ricchi di zinco, pur contemplando anche esemplari del mondo vegetale, derivano principalmente da fonti di origine animale.

Altre persone a rischio sono quelle con problemi di salute intestinale.

I sintomi sono un campanello d’allarme

Sebbene alcuni di essi possano essere confusi con segni di altre patologie o carenze, i seguenti sintomi possono essere indicanti che è necessario un maggiore apporto di zinco:

  • Mancanza di energia e stanchezza eccessiva
  • Maggiore suscettibilità a infezioni
  • Mancanza di concentrazione e problemi di apprendimento
  • Lesioni infiammatorie
  • Diminuzione della libido
  • Problemi nella cicatrizzazione delle ferite e infiammazione della pelle
  • Caduta dei capelli
  • Unghie fragili e/o con macchie bianche
  • Disturbi nella percezione dei sensi
  • Problemi di sviluppo
  • Disturbi agli occhi
  • Diarrea frequente
  • Acne
  • Perdita dei sensi di gusto e olfatto

Quali sono i sintomi del deficit di zinco?

Come e quando assumere questo minerale essenziale?

Potresti pensare che seguire una dieta variata sia sufficiente per coprire completamente il tuo fabbisogno giornaliero di zinco. Sebbene in linea di massima non ti manchi qualche motivo, sono molte le occasioni in cui si verifica un deficit, nonostante si mangi bene. Pensa che gli uomini hanno bisogno di un apporto compreso tra 9-10 mg al giorno di zinco, mentre quello delle donne si aggira intorno ai 7 mg al giorno.

Gli integratori possono essere di grande aiuto in questi casi. Quindi, in caso di una lieve carenza di zinco, opta per l’assunzione di un integratore alimentare di qualità che, oltre a questo minerale essenziale, te ne fornisca altri come ferro, magnesio, calcio o rame.

Bisglicinato di Zinco di EssentialSeries

Bisglicinato di Zinco di EssentialSeries.

Puoi comprare i migliori integratori di zinco, cliccando sul link e accedendo al negozio online di HSN.

Consulta qui la Quantità Giornaliera Raccomandata

In virtù del Regolamento (UE) 1169/2011 del 25 ottobre 2011 sui valori nutrizionali di riferimento (VNR), la quantità giornaliera raccomandata di zinco negli adulti è di 10 mg.

Quali sono le cause della carenza di Zinco?

Ci sono molte cause che possono innescare una situazione di questo tipo. Vediamo le principali:

  • Assunzione non adeguata di alimenti che contengono zinco. In questa sezione non sarebbero inclusi solo vegani e vegetariani, a cui bisogna aggiungere donne in gravidanza e anziani che, dovendo aumentare la dose giornaliera, non lo fanno.
  • Gravi disturbi di salute come cirrosi, insufficienza renale, diabete o diarrea cronica, tra le altre condizioni, indeboliscono il sistema immunitario e possono essere un fattore di rischio per la carenza di zinco.
  • Perdite abbondanti dovute all’escrezione. Sudore, urina, feci o sangue, in caso di mestruazioni, sono i principali fluidi escretori di zinco
  • Assunzione di determinati farmaci che possono inibire l’adeguata assimilazione dello zinco, come antibiotici o contraccettivi
  • Troppa assunzione di fibre che può intervenire negativamente sull’assorbimento dello zinco

E le conseguenze della sua prolungata carenza?

La carenza di zinco nel corpo si manifesta in vari modi. In fin dei conti, non dimenticare che è un minerale che partecipa a molteplici processi vitali che, una volta alterati, producono conseguenze evidenti:

  • Il sistema immunitario rallenta la sua funzione protettiva, rendendo il corpo più vulnerabile agli attacchi di virus e batteri, tra gli altri agenti patogeni
  • Il sistema nervoso ne viene colpito e, di conseguenza, i disturbi emotivi si manifestano più facilmente. Depressione, angoscia e apatia possono bussare alla tua porta se il tuo apporto è carente
  • Anche il sistema riproduttivo maschile è interessato, poiché la qualità e la quantità di sperma vengono alterate. Allo stesso tempo, la potenza sessuale potrebbe diminuire
  • Eruzioni cutanee, soprattutto intorno agli occhi, al naso, alla bocca e ai genitali, si verificano spesso in questa situazione
  • La lotta contro l’azione dannosa dei radicali liberi è difficile. La spiegazione è molto semplice. Se ti manca lo zinco, non hai antiossidanti di qualità per affrontarli

Una menzione speciale va fatta al problema gravidanza e zinco. Durante questa fase impegnativa, una carenza di zinco potrebbe influire negativamente sullo sviluppo del feto, quindi se aspetti un bambino, è ora di aggiungere zinco al tuo corpo!

Perché è importante lo zinco durante la gravidanza?

Integratori di Zinco, per chi sono indicati?

Abbiamo già lasciato qualche indizio in questo post. Tuttavia, ti lasciamo una lista delle persone a cui farebbe bene l’assunzione di integratori.

Integratore di Zinco:

  • Per le persone che hanno ulteriori necessità. Gli atleti e le atlete che svolgono allenamenti intensivi sono alcuni di loro
  • Durante gravidanza o allattamento
  • Per vegani e vegetariani, cioè persone che seguono una dieta povera di questo minerale
  • Per le persone che hanno un sistema immunitario indebolito o soffrono di infezioni acute o croniche
  • Per le persone che hanno esigenze più elevate, come conseguenza dell’uso di farmaci
  • Per le persone che presentano problemi alla pelle, come allergie, acne o eczemi
  • In situazioni che producono perdita di livelli, come una grave diarrea
  • Per le persone che soffrono di una carenza

Sapendo quello che hai scoperto sul deficit di zinco, davvero vuoi rischiare di soffrire una carenza di questo minerale?

Citrato di Zinco di EssentialSeries

Citrato di Zinco di EssentialSeries.

Ulteriori informazioni sullo Zinco al seguente link:

Valutazione Deficit di Zinco

Sintomi - 100%

Come assumerlo - 100%

Cause - 100%

Conseguenze - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su Carlos Sánchez
Carlos Sánchez
Carlos Sánchez è un appassionato della nutrizione e dello sport. Diplomato in Nutrizione Umana e Dietetica, cerca sempre di dare un senso pratico ed applicabile alle diverse teorie.
Vedi Anche
Propietà e benefici di zinc
Zinco nella Dieta: Proprietà e Benefici

Lo zinco è molto di più dell’elemento che hai visto nelle lezioni di Chimica nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.