Consigli per Non Smettere di Allenarsi

Consigli per Non Smettere di Allenarsi

Vogliamo darti i principali suggerimenti per continuare ad allenarti. Sempre con la massima energia! Raggiungi i tuoi obiettivi.

All’inizio dell’anno o prima dell’inizio dell’estate, tendiamo tutti a fare progetti, alcuni più elaborati di altri. Ma in quasi tutti, mettersi in forma appare come un’attività puntuale, sia entrando in palestra che allenandosi a casa.

Potremmo arrivare a pagare l’iscrizione e la quota della palestra, o persino programmare una pausa nella nostra routine quotidiana, per eseguire gli esercizi a casa attraverso tutorial…

Tuttavia quando arriva il momento, ci troviamo quasi sempre davanti a qualche ostacolo o difficoltà, che ci impedisce di raggiungere l’obiettivo prefissato.

Non sarà che ci stiamo sabotando da soli?

Obiettivi a Lungo Termine

Stabilisci una serie di obiettivi come: perdere peso, tonificare, modellare la figura, ridurre la cellulite, ad esempio…

Per iniziare ad allenarsi, è un’ottima strategia essere chiari sul nostro obiettivo ed evitare di formulare idee irrealistiche. Quando decidi di allenarti, l’importante è conoscere i tuoi punti di forza e di debolezza.

In generale, a breve o medio termine, il nemico da superare è la pigrizia e/o la mancanza di motivazione.

Troviamo una serie di scuse per interrompere l’allenamento, come: Inizio domani, mi sento male, sono esausto, devo fare la spesa, devo pulire la casa… e così via, sempre c’è una giustificazione.

Principali motivi per cui si smette di allenarsi

Fissare obiettivi molto elevati e non realistici

E che ci portano a pensare di interrompere l’allenamento

Ciò significa che non abbiamo alcun desiderio di seguire la routine e di lavorare allo stesso ritmo che abbiamo fatto finora.

Quando non siamo sicuri di ciò che vogliamo, il rapporto tra le risorse di cui abbiamo bisogno (tempo, capacità, impegno) con quelle che possiamo avere a disposizione non viene utilizzato correttamente.

Mancanza di fiducia in se stessi

Se la fiducia in te stesso è molto bassa, sicuramente penserai di interrompere l’allenamento…

La fiducia in se stessi, in questo contesto, significa credere di essere in grado di riuscire ad allenarsi.

Se crediamo in noi stessi, sicuramente possiamo prendere davvero un impegno per la vita e assicurarci che questa non sia una delle cause dell’abbandono dell’allenamento.

Calma l'ansia di smettere di fumare

Paura del fallimento

Un gran numero di persone prende la decisione di interrompere l’allenamento, per non passare attraverso il momento spiacevole del mancato raggiungimento dell’obiettivo proposto…

Ecco perché questa è una delle cause di abbandono dell’allenamento: una scarsa autostima viene rafforzata consecutivamente, in modo generale per raggiungere i propri obiettivi.

Mancanza di un piano sportivo

Un allenamento deve essere sempre diretta da un professionista e adattata alle tue possibilità, limitazioni e obiettivi.

L’ignoranza, un errore molto comune è quello di andare in palestra e fare quello che vediamo della porta accanto, un amico, quello che abbiamo visto su Internet o quello che il monitor ci contrassegna come fa con tutto il riposo.

D’altronde ci sono persone che non trascurano mai l’allenamento, in nessuna circostanza, e c’è chi si allena solo di tanto in tanto, a seconda dell’apparenza del desiderio di svolgerla e non sono persistenti.

Come trovare la motivazione per allenarsi?

Ciò che può distinguere le persone che raggiungono i propri obiettivi dagli altri è che hanno la convinzione di ottenere tutto ciò che si erano prefissati.

Queste persone sono constanti, perseveranti, con ciò che si definisce forza di volontà, e sanno che eseguire il loro allenamento quotidiano e superare se stessi è la cosa principale per ottenere il successo in tutto ciò che proponiamo.

È difficile da spiegare, ma loro stessi sono in grado di cercare e ottenere quella motivazione quotidiana: mantengono l’attenzione sul loro obiettivo.

Determina il tuo obiettivo

E inoltre, man mano che raggiungono i loro obiettivi, questa motivazione diventa ancora maggiore, si nutre di se stessa!

Se hai bisogno di una spinta ti consiglio di leggere il seguente post, in cui ti parliamo della motivazione per allenarsi.

Come evitare di smettere di allenarsi?

La prima cosa che devi fare è analizzare te stesso, quindi stabilire gli obiettivi e progettare la routine:

Stabilisci obiettivi reali

Prima di tutto, devi essere sicuro degli obiettivi prefissati (fisici, mentali, sociali, prestazioni, tra gli altri).

Devi essere congruente con ciò che vuoi ottenere e non divagare con quelle cose che sogni ma forse sono impossibili o non sei disposto a farlo.

In questo modo, durante l’anno avrai la capacità di svilupparti, ottenere ciò che desideri e quindi non smettere di allenarti.

Obiettivo di perdita di peso

Stabilisci obiettivi che sai di poter raggiungere

Conosciti a fondo

È necessario analizzarti a fondo e osservare il viaggio che hai percorso in precedenza, durante il tuo allenamento.

Sii chiaro in quali giorni puoi dedicare tempo all’allenamento, il tempo che sarai via per diversi impegni o per le tue mansioni quotidiane, nonché le ore che dedicherai all’allenamento.

Sii consapevole

Può significare rinunciare ad altre cose. Ad esempio, se intendi perdere peso, non puoi permetterti di mangiare fuori qualunque cosa sia su base giornaliera

Motivazione

Ogni vittoria presuppone uno sforzo

Se vuoi tonificarti, devi essere consapevole che senza allenarti con intensità non otterrai nulla. Andare in palestra per fare esercizi leggeri o semplicemente fare cardio è inutile.

Dai priorità

Per quanto riguarda la tua pianificazione quotidiana, devi organizzare le tue priorità

Stabilisci chi è più importante per te: la tua famiglia, i tuoi amici o il tuo allenamento; e dà a tutti il loro spazio. Modifica le tue aspirazioni e i tuoi obiettivi.

Famiglia, lavoro e amici non sono incompatibili con l’andare in palestra e avere una sana routine, ma dedicare il tempo necessario a ogni cosa implica avere una buona organizzazione.

Se per te l’esercizio fisico non è importante in relazione ad altre attività, o ritieni che non sia necessario destinare ore della giornata, denaro e il tuo lavoro, è difficile per te essere motivato e quindi non ti impegnerai abbastanza. Questa può essere una delle cause dell’abbandono dell’allenamento.

Impegnati

Devi essere onesto con te stesso. Se ti senti motivato e nella capacità di affrontare l’allenamento, che è uno sforzo molto grande sia fisicamente che psicologicamente, o non sei abbastanza.

Motivazione per dimagrire

Se non molta voglia di impegnarti e non sei in grado di svolgere i tuoi esercizi, è preferibile che tu sia onesto con te stesso.

Non cercare di ingannare il tuo preparatore atletico, stai solo ingannando te stesso

Conclusioni

A questo punto e dopo aver analizzato tutti gli elementi, devi stabilire quali sono i tuoi punti di forza e di debolezza. Cosa sei disposto a fare e cosa no.

Considerando tutto quello detto, è necessario fare sul serio, assumere un professionista, concordare il piano di lavoro e andare avanti! Quando rispettiamo i nostri orari di lavoro riposo, cibo e lavoro, favoriamo le nostre capacità fisiche ed emotive.

Affinché tu possa veramente avere successo, è necessario che tu sia in grado di stabilire i giorni in cui hai la possibilità di fare l’allenamento, e che gli esercizi che intendi svolgere e il tempo stabilito per ciascuno di essi siano adeguati alla tua realtà.

Personal trainer

È essenziale che gli esercizi siano adattati alla tua traiettoria, allo sviluppo che hai ottenuto prima e alla situazione personale che hai.

Ci auguriamo che questo articolo ti dia la motivazione necessaria, le linee guida che non dovresti ignorare e che fungano da guida, riguardo alle cause dell’abbandono dell’allenamento.

Buona Fortuna!

Bibliografia

  1. “Entrenamiento mental para optimizar el rendimiento” Steven Ungerleider
  2. “Herramientas emocionales para correr ultratrails – ultracoaching” David Roncero
  3. “Domina tu voluntad – Si quiero puedo” Victoria Cadarso
  4. “Cómo entrenar la fuerza de voluntad” María Fernanda López
  5. “Análisis de los motivos de retirada de la práctica deportiva y su relación con la orientación motivacional en deportistas universitarios” Maicon Carlin, Alfonso Salguero, Sara Márquez Rosa y Enrique J. Garcés – Universidad de León y Universidad de Murcia.

Voci Correlate

  • Motivazione Sportiva
  • Motivazione per la Dieta
  • Motivazione per Dimagrire
Valutazione Consigli per Non Smettere di Allenarsi

Obiettivi reali - 100%

Analizzarsi a fondo - 100%

Impegnarsi per se stessi - 100%

Date priorità a - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su María José García
María José García
María José è da sempre legata al mondo dello sport. Fin da bambina si addentra e addirittura gareggia in varie discipline sportive, come il pattinaggio, il nuoto o la ginnastica.
Vedi Anche
Come combattere la sarcopenia
Che cos’è la Sarcopenia e Come Combatterla?

La sarcopenia un processo degenerativo che colpisce la massa muscolare e, quindi, è di vitale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *