Proteine Totali: Scopri cosa sono

Proteine Totali: Scopri cosa sono

Sicuramente più di una volta ti sarà successo di farti le analisi del sangue e dare un’occhiata ai risultati e tra i parametri vedere quello delle proteine totali. È possibile che tu non sappia a cosa si riferisce esattamente.  

Se sei in questa situazione presta molta attenzione a questo articolo, perché è dedicato interamente a questo concetto così importante. Oltre a dare una definizione, cogliamo l’occasione per spiegare a cosa possono essere dovuti determinati valori e come ti devi comportare in questa situazione.

proteine totali

Cosa sono le Proteine Totali?

Macromolecole

Le proteine sono definite come macromolecole che entrano nell’organismo attraverso l’alimentazione.

Infatti, sono presenti in tutti gli alimenti di origine animale e nella totalità dei vegetali, verdure o legumi. Una volta nell’organismo, vengono rotti i legami peptidi per separare gli aminoacidi e, in questo modo, creare nuove proteine a partire dagli stessi (sintesi proteica), necessarie per svolgere le sue funzioni. 

Questo processo è conosciuto come sintesi proteica.

aminoacidoStruttura Primaria

Cosa sono le proteine totali? Quelle con un peso molecolare molto elevato e formate da aminoacidi che si uniscono tra loro mediante legami peptidici.

In termini generali, la sequenza con cui gli aminoacidi si legano tra loro e il numero di catene che formano gli elementi, determina quale sarà la struttura primaria delle proteine.

Frazioni Proteiche

Le proteine totali sono il risultato della somma di tutti i componenti proteici che si possono trovare all’interno dell’organismo. Per esempio: albumina,beta e gamma globulina, Alfa 1 e Alfa 2.

Analogamente, si utilizza il termine proteine frazionate nel caso di quelle che sono separate singolarmente.

In ogni caso, entrambi i valori sono utili quando effettuiamo un’analisi del sangue per determinare l’esistenza di alcune patologie, che possono incidere sul nostro stato di salute.

Qual è l’Obiettivo di un’Analisi di Proteine Totali?

Si tratta di una misurazione approssimativa di tutte le proteine presenti nella parte liquida del sangue. Da qui si possono trarre conclusioni su come procedere in presenza di determinati sintomi.

Tra questi troviamo:

  • Perdita di peso improvvisa.
  • Stanchezza e fatica.
  • Comparsa di edema.
  • Problemi renali.

stanchezza

Un test di proteine totali misura la quantità totale di proteine nel sangue e in modo specifico la quantità di albumina e globulina. 

Fattori che alterano il Test di Proteine Totali

Tra i trattamenti medici e i farmacologici che possono provocare alterazioni nei livelli, e di conseguenza nei risultati, troviamo:

  • Steroidi.
  • Androgeni.
  • Corticosteroidi.
  • Insulina.
  • Progesterone.
  • Estrogeni.
  • Anticoncettivi.

Risultati del Test

Il risultato di questa prova ha come obiettivo individuare determinati problemi nutrizionali, così come possibili malattie renali o al fegato. Nel caso in cui i valori ottenuti sono eccessivamente alti o bassi, sarà necessario realizzare altri esami per identificare il problema specifico.

malattia renale

Relazione Albumina Globulina

Normalmente, questo valore è di solito superiore a uno. Se è al di sotto, sarebbe opportuno realizzare prove aggiuntive per determinare la causa.

Se il rapporto è molto ridotto, si possono prendere in considerazione problemi come:

  • Problema autoimmune.
  • Cirrosi.
  • Danno renale.

Se al contrario è molto elevato, la ragione potrebbe essere legata a difetti genetici o anche leucemia.

Interpretazione Valori di Proteine Totali nel Sangue

Valori Normali

I valori di proteine nel sangue considerati normali sono situati tra i 6 e i 8 grammi per decilitro. In questo senso è importante sottolineare che qualsiasi esame medico di routine rileva questo parametro.

Valori Alti

Se i valori delle proteine totali nel sangue sono molto elevati, la cosa più probabile è che si tratti di un quadro di disidratazione causato, per esempio, da un eccesso di sudorazione durante l’attività fisica prolungata.

Allo stesso modo, questi valori sono di solito una manifestazione di alcune patologie legate all’apparato digerente, che possono provocare vomito o diarrea.

Possono supporre un segnale che indica l’insorgenza di diabete, o addirittura un avviso di indebolimento organico o Morbo di Waldenstrom. Questa condizione è conosciuta anche come macroglobulinemia e consiste nell’ infiltrazione di un linfoma linfoplasmocitico nel midollo osseo.

Valori Bassi

Al contrario, quando i valori delle proteine totali sono molto bassi, la causa è di solito attribuita a carenze nutrizionali dovute a una dieta poco equilibrata o a determinati problemi che impediscono il corretto assorbimento dei nutrienti presenti negli alimenti.

In misura minore, possono indicare problemi di insufficienza cardiaca o disturbi legati al fegato a ai reni.

Valori bassi di albumina rientrano al di sotto dei 3,4 g / dL. Si associano a una riduzione dell’efficacia dei medicinali utilizzati per la colite ulcerosa. Bassi livelli di albumina possono provocare complicanze durante o dopo un intervento.

assorbimento nutrienti

Cosa fare in caso di Valori alterati delle Proteine Totali nel Sangue?

Nel momento in cui vengono rilevati livelli anomali di proteine totali nel sangue, è fondamentale intraprendere delle modifiche nello stile di vita che segui.

Senza dubbio, la prima cosa da evitare è la sudorazione eccessiva, che è di solito associata a sforzi fisici intensi. L’esercizio fisico è molto sano, ma in determinate situazioni può risultare controproducente.

Pertanto, se ti trovi in questa situazione, si consiglia di moderare l’intensità dell’esercizio che pratichi. Evita di realizzarlo nelle ore in cui la temperatura è più alta.

Dato che è in questa situazione è probabilmente causata dalla disidratazione, la cosa migliore da fare è rivolgersi al medico o a un nutrizionista per sapere come riequilibrare i livelli di liquidi nell’organismo.

abitudini alimentari

Analogamente, le abitudini alimentari salutari devono essere una priorità 

Malattie legate ai Valori di Proteine Totali

Abbiamo citato alcune delle cause che possono provocare valori anomali di proteine totali nel sangue. Tuttavia, esistono determinate malattie che possono causare questa situazione, quindi è necessario informarsi al riguardo.

In ogni caso, le analisi del sangue devono essere completate con test come quelli dell’albumina sierica, la funzione epatica e l’elettroforesi delle proteine.

Iperproteinemia

Consiste nell’eccessivo numero di proteine totali nel sangue ed è spesso provocata dalla disidratazione, aumento della concentrazione di proteine specifiche ed emoconcentrazione.

Ipoproteinemia

L’opposto dell’iperproteinemia, è causato da una bassa concentrazione di proteine totali nel sangue come conseguenza della ridotta sintesi proteica, catabolismo proteico eccessivo o perdita provocata da una o varie emorragie.

Conclusioni

In sintesi, questo è tutto quello che devi sapere sulle proteine totali nel tuo organismo, il cui valore viene indicato nelle analisi del sangue..

Ad ogni modo, se hai dubbi al rispetto o ti se identifichi alcuni dei sintomi descritti in questo articolo, ti consigliamo vivamente di rivoglerti al tuo medico di base mettendolo al corrente della situazione. È l’unica persona qualificata che può diagnosticare un disturbo o consigliarti un modo per rimediare.

Speriamo di esserti stati di aiuto e che, da adesso in poi, avrai più chiaro a cosa si riferisce il termine proteine totali, un concetto a cui devi prestare particolare attenzione. 

Voci Correlate:

  • Diete Iperproteiche
  • Proteine ed Esercizio Fisico
Valutazione Proteine Totali

Cosa sono - 100%

Analisi - 100%

Interpretazione dei valori - 100%

Conclusioni - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su Melanie Ramos
Melanie Ramos
Attraverso il Blog HSN, Melanie Ramos espone le conoscenze e i contenuti più attuali, alla portata dei lettori che vogliano imparare.
Vedi Anche
Sintesi proteica
Sintesi Proteica

La sintesi proteica è un processo straordinario che si svolge in ogni cellula del tuo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *