Salute Gastrointestinale e Sport: Come Risolvere i Problemi Digestivi?

Salute Gastrointestinale e Sport: Come Risolvere i Problemi Digestivi?

In termini di salute, quando si tratta di esercizio fisico, il detto “più è, meglio è” non vale; c’è un termine di mezzo che apporta benefici per la salute. Si tratta di una distinzione importante rispetto allo sport ad alte prestazioni. Una delle possibili conseguenze di questo squilibrio può riflettersi in problemi gastrointestinali

Esercizio Eccessivo e Sistema Immunitario

Un’attività fisica troppo scarsa è associata a effetti nocivi per la salute, ma anche un eccessivo esercizio fisico (carico non sopportabile) incide negativamente sulla salute, compresa una maggiore suscettibilità a malattie e infezioni legate al sistema immunitario e alla permeabilità intestinale.

Allenamenti estenuanti e salute intestinale

Cos’è esattamente un “Intestino Permeabile”?

La funzione principale dell’intestino è, a partire dalle secrezioni ricevute durante la digestione e che contengono una grande quantità di enzimi, degradare gli alimenti e trasformarli in sostanze solubili semplici.

Le sostanze insolubili o non digeribili (per es. fibra) saranno espulse dall’ano.

Word cloud gastrointestinale

Questo lo rende una barriera semipermeabile altamente selettiva: i nutrienti entrano nell’organismo attraverso una varietà di meccanismi strettamente controllati da cellule specializzate chiamate cellule epiteliali intestinali (o enterociti).

Quando parliamo di un “intestino permeabile“, ci riferiamo a che è avvenuto qualche evento o processo per cui queste cellule epiteliali intestinali sono state danneggiate, o peggio ancora, sono  morte. In questo caso, si crea un piccolo foro (almeno fino a quando l’intestino può ripararsi da solo) che permette alle sostanze provenienti dall’interno dell’intestino di penetrare nel resto dell’organismo adiacente.

Intestino permeabile

L’alcool, alcune proteine specifiche presenti nel glutine (per persone sensibili allo stesso) o alcuni cereali e legumi, ecc…sono alcune delle sostanze che possono provocare alterazioni di questo tipo.

Attività Intensa e Salute Intestinale

In realtà, non dovrebbe sorprendere che le attività intense e stancanti causino problemi intestinali, visto che circa la metà di tutti i corridori di lunga distanza sperimentano quella che si conosce come “diarrea del corridore”.

sintomi includono capogiri, nausee, coliche intestinali, vomito e diarrea.

Anche se è più evidente in coloro che realizzano allenamenti di resistenza, è vero che ci sono casi legati all’allenamento anaerobico con pesi. Infatti, nel recupero acuto dall’esercizio fisico (prime ore), la funzione immunitaria è temporaneamente diminuita.

Salute intestinale - schema

Così, una serie di studi hanno documentato un aumento della permeabilità intestinale in atleti che hanno riportato sintomi gastrointestinali. Inoltre, soggettivamente (sensazioni proprie degli atleti), gli atleti ben allenati che hanno sofferto di sintomi gastrointestinali indotti dall’esercizio fisico sperimentano una permeabilità intestinale significativamente maggiore dopo l’esercizio rispetto agli atleti asintomatici.

Perchè l’Esercizio danneggia la Permeabilità Intestinale?

Il modo in cui l’elevato carico di esercizio fisico aumenta la permeabilità intestinale è sfaccettato. In primo luogo, l’attività intensa è uno stress per il corpo che attiva l’asse ipotalamo-ipofisi-surrene, collegato con la reazione di lotta o fuga.

Secrezione di Ormoni

Questo provoca la secrezione di due ormoni importanti che influenzano direttamente la salute intestinale:

  • Cortisolo, rendendo l’intestino più permeabile alle sostanze a basso peso molecolare e meno permeabile alle sostanze ad alto peso molecolare. Questo può portare ad una diminuzione della motilità intestinale e della produzione di muco, all’inibizione della digestione (riducendo la funzione secretoria dell’enzima nel pancreas e nella cistifellea), e può anche alterare direttamente il microbiota intestinale.
  • L’ormone di rilascio della corticotropina (CRH): è un neurotrasmettitore coinvolto nella risposta allo stress ed incaricato di attivare la secrezione ipofisiaria dell’ACTH (ormone adrenocorticotropo).

In risposta all’esercizio fisico e all’aumento del CRH, le cellule corticotrope dell’ipofisi sintetizzano e secernono l’ACTH, che circola e si lega specificamente ai recettori ad alta affinità sulla superficie della corteccia surrenale per stimolare la sintesi e la secrezione di cortisolo.

Poi, sinergicamente al cortisolo, il CRH non solo aumenta la permeabilità della barriera intestinale in esercizi ad alto carico, ma aumenta anche la permeabilità della barriera dei polmoni, della pelle e della barriera emato-encefalica.

Ridistribuzione del flusso sanguigno

La risposta allo stress non è l’unico modo in cui l’esercizio produce un intestino permeabile. Con il fine di dare priorità al flusso sanguigno al cuore e ai muscoli scheletrici durante l’esercizio, il flusso del sangue viene deviato dal tratto gastrointestinale e altri organi (come il fegato e la milza).

Ridistribuzione del flusso sanguigno dopo l'esercizio

Questa ischemia transitoria per l’intestino interrompe la barriera intestinale e, pertanto, aumenta la permeabilità intestinale.

Migliorare la Permeabilità Intestinale nello Sportivo

Corretta Idratazione

A sostegno di alcune delle idee che abbiamo apportato in HSN in relazione all’integrazione intra-workout, esiste una forte correlazione tra idratazione, assunzione di cibi e bevande con elettroliti e carboidrati (6-10%) con il miglioramento dei sintomi gastrointestinali negli atleti di resistenza.

Idratazione durante l'allenamento

Probabilmente, oltre alla riduzione della fatica, è una conseguenza il lieve aumento del flusso sanguigno (riduzione dell’ischemia) all’intestino per l’assorbimento dei nutrienti.

Probiotici

Il trattamento con probiotici su sportivi può aiutare anche a proteggere l’intestino dall’aumento della permeabilità causata dall’esercizio estenuante, ma questo aspetto lo tratteremo prossimamente in un altro articolo.

Probiotici

Per conocescere altre proprietà, fai click su Probiotici e Sport

Glutammina

Il ruolo della glutammina, in questo caso, sarebbe legato ad una funzione di mantenimento della salute del sistema digestivo dell’atleta, proteggendo tanto la flora batterica come il controllo della permeabilità intestinale.

Benefici della glutammina per gli sportivi

L’atleta può vedere alleviati i suoi disturbi intestinali, soprattutto nei periodi di maggiore richiesta fisica. Allo stesso tempo si supporta l’ottimizzazione dell’assorbimento dei nutrienti provenienti dal cibo.

Regolare il Carico di Allenamento

Ovviamente, la cosa più intelligente da fare è adeguare il carico ai limiti personali. Fare di più non significa fare meglio; non si otterranno migliori risultati se non ci si allena intelligentemente… e in questo senso, bisogna capire ed accettare che l’allenamento è un processo di adattamento:

Alto carico di allenamento non è uguale per persone diverse.

La scienza ci può guidare verso la direzione corretta, ma i dettagli sono individuali, diversi per ciascuno di noi.

Fonti

  • Deighton, K., Barry, R., Connon, C. E., & Stensel, D. J. (2013). Appetite, gut hormone and energy intake responses to low volume sprint interval and traditional endurance exercise. European journal of applied physiology,113(5), 1147-1156.
  • Fernández, A., & López Chicharro, J. (2006). Fisiología del ejercicio. Madrid. Ed. Panamericana.
  • Martins, C., Morgan, L. M., Bloom, S. R., & Robertson, M. D. (2007). Effects of exercise on gut peptides, energy intake and appetite. Journal of Endocrinology, 193(2), 251-258.
  • Pyne, D. B., West, N. P., Cox, A. J., & Cripps, A. W. (2014). Probiotics supplementation for athletes–Clinical and physiological effects. European journal of sport science, (ahead-of-print), 1-10.

Post Correlati

Valutazione Salute Gastrointestinale e Sport

Qualità prima della Quantità - 100%

Intestino Permeabile - 99%

Sport di Fondo - 100%

Probiotici - 100%

100%

Valutazione HSN: Ancora Nessuna Valutazione !
Content Protection by DMCA.com
Su Mario Muñoz
Mario Muñoz
Mario Muñoz è un entusiasta di tutto quanto legato al mondo del fitness. Ma soprattutto, quello che più lo appassione è il campo della ricerca. Questo si riflette in ognuno dei suoi articoli pubblicati con eccellente rigore scientifico. In costante evoluzione e apprendimento del mondo del fitness.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *