Benefici della Dieta Bassa in FODMAP

Benefici della Dieta Bassa in FODMAP

Quando una persona segue la dieta FODMAP, di solito presenta uno o più dei seguenti sintomi: gonfiore, gonfiore o dolore addominale, gas eccessivo, costipazione o diarrea…

Morbo di Crohn, colite ulcerosa, sindrome dell’intestino irritabile (IBS) e quello che vuoi fare è eliminare Fodmaps dalla tua dieta quotidiana. Sappiamo cosa sono e in cosa consistono?

Qual è la dieta a basso contenuto di FODMAPS?

È un tipo di dieta che sopprime alcuni carboidrati (noti come FODMAP) per migliorare i problemi legati a malattie e patologie gastrointestinali, in particolare la sindrome del colon irritabile.

La dieta a basso contenuto di FODMAP è stata sviluppata alla Monash University di Melbourne, in Australia, alla fine degli anni ’90.

Dieta bassa FODMAPs

I FODMAP sono alcuni tipi di zuccheri e idrati che si trovano in una moltitudine di alimenti che consumiamo ogni giorno, da frutta e verdura, a latticini, legumi o noci

FODMAP è l’acronimo in inglese delle parole “Fermentabili, oligosaccaridi, disaccaridi, monosaccaridi e polioli” (in ibglese: Fermentable-Oligosaccharide-Disaccharide-Monosaccharide-And-Polyols.), ovvero carboidrati a catena corta facilmente fermentabile dai batteri intestinali.

Dove si trovano gli alimenti FODMAPS?

  • Fruttosio:frutta, verdura, miele…
  • Lattosio:latticini…
  • Fruttani:farina, orzo, farro…
  • Galattani:legumi
  • Polioli:alcoli di zucchero (xilitolo, sorbitolo, maltitolo e mannitolo)

Questo elenco non indica che questi alimenti siano malsani

Infatti, molti che contengono FODMAPs beneficiano anche la flora intestinale

Problema degli alimenti FODMAPs

Avere un basso livello di digeribilità dei FODMAP significa che non vengono assorbiti correttamente nell’intestino tenue, poiché mancano gli enzimi che li degradano e quindi avanzano alla rinfusa intatti dove vengono fermentati dai batteri.

Problema alimenti FODMAPs

Il problema principale è che causano sintomi simili a quelli dell’intestino irritabile, dolore addominale, gas, digestione dolorosa e una lunga lista di complicazioni come la diarrea poiché sono in grado di assorbire l’acqua dall’intestino causando forti diarree.

Sindrome del Colon Irritabile

La SCI è un disturbo digestivo comune che include sintomi come gas, gonfiore, crampi allo stomaco, diarrea e costipazione. Le cause apparentemente non sono certe, tuttavia, alcuni cibi hanno effetti sul paziente.

Sintomi colon irritabile

Allo stesso modo, lo stress può innescare sintomi

La dieta a basso contenuto di FODMAP può essere un’alternativa per le persone che soffrono di sindrome del colon irritabile e quindi migliorare la loro qualità di vita

Benefici di una dieta bassa in FODMAPS

Se si soffre di intolleranza ad alimenti fermentabili, attraverso il protocollo esposto è possibile vedere la riduzione dei seguenti disturbi:

  • Gonfiore addominale
  • Flatulenze
  • Diarrea
  • Stitichezza
  • Dolore addominale
Oltre al sollievo che fornisce a livello fisiologico, è importante evidenziare il suo contributo a livello psicologico, producendo un rilassamento mentale, riducendo ansia e meno stress

Come si segue la Dieta FODMAPs?

È importante che una dieta a basso contenuto di FODMAP sia ben pianificata da uno specialista per garantire un apporto sufficiente di nutrienti essenziali

Di solito si sviluppa in un periodo da due a otto settimane a seconda di ogni persona, in cui tutti i FODMAP vengono completamente eliminati per ridurre i sintomi.

Alimenti con FODMAPs

All’inizio questo tipo di dieta può sembrare molto restrittivo, ma sapere come applicarlo correttamente non è così restrittivo

Si tratta di ridurre il consumo, ovvero mangiare cibi con un basso contenuto di FODMAP, sebbene tu possa anche considerare di consumare un alimento con un alto contenuto di FODMAP ma in una quantità molto piccola.

La missione nel caso del fruttosio non è eliminarlo completamente, ma eliminare il fruttosio in eccesso dalla dieta quotidiana.

Successivamente, si inizia a reintrodurre alcuni alimenti e determinare quali stanno causando i problemi.

Ogni carboidrato verrà introdotto, uno ad uno in piccole quantità, che permetteranno di identificare gli zuccheri o gli zuccheri che provocano i sintomi e procedere ad evitarli definitivamente

A chi è rivolta?

Dal 2005, varie indagini hanno sostenuto che può essere un’alternativa per pazienti affetti da colite ulcerosa, morbo di Crohn, intestino irritabile o disturbi intestinali simili, sempre sotto la supervisione di uno specialista in modo che non produca carenze nutrizionali.

Pazienti per la dieta bassa in FODMAPs

Nonostante ciò, si continua a studiare l’effetto della dieta FODMAP sulla flora intestinale e mancano ancora ricerche a supporto della sua applicazione.

Tabella degli Alimenti Dieta FODMAP

Alimenti FODMAPs

Intolleranza al Glutine

È stato dimostrato che le persone che credono di soffrire di intolleranza al glutine sperimentano un miglioramento dei sintomi dopo la riduzione di consumo di FODMAPs.

Quindi, forse il glutine non è la causa dei sintomi.

Intolleranza al glutine

La relazione tra una dieta per celiaci e un basso FODMAP è che entrambi riducono i cereali come grano, orzo e segale poiché contengono glutine e alti livelli di FODMAP, tuttavia, i FODMAP si trovano nei carboidrati e non nelle proteine.

Studi recenti dimostrano che aumentare l’assunzione di fibre migliora i sintomi in 1 persona su 30, mentre ridurre l’assunzione di FODMAP migliora i sintomi in 3 persone su 4

Uso di Probiotici ed Enzimi Digestivi

Oltre ad eliminare i FODMAP per un certo tempo, si raccomanda l’uso di probiotici ed enzimi digestivi:

  • Probiotici: microrganismi vivi che aiutano a mantenere sana la flora gastrointestinale, riducendo i batteri nocivi e migliorando la mobilità intestinale.
  • Enzimi digestivi: molecole generate dal nostro corpo, essenziali per metabolizzare correttamente il cibo che mangiamo, una dieta carente o l’invecchiamento e l’ossidazione possono ridurne la produzione.

L’esempio più comune di un enzima è la lattasi. Una carenza di questo enzima genera intolleranza al lattosio. Se questo è il nostro problema, fornire quotidianamente enzimi digestivi ridurrà lo stress sulle pareti dello stomaco e dell’intestino, migliorando la funzione digestiva e rafforzando il sistema immunitario.

Conclusioni

Seguire una dieta FODMAP non implica strettamente il consumo di una dieta priva di glutine, consigliata nei casi di celiachia, il motivo per escludere grano, orzo o segale è dovuto alla presenza di frutto-oligosaccaridi, non al glutine.

Visitare lo specialista per confermare la diagnosi, individuare abitudini dannose e gestire i propri livelli di stress nella vita quotidiana saranno le premesse consigliate in caso di affetti da patologie legate all’apparato digerente.

Bibliografia

  1. Salud Nutrición, bienestar.
  2. Mario Bautista Trigueros y María Michela Mancarelli “El intestino feliz: Dieta FODMAP y síndrome del Intestino Irritable” 24-nov-2015.
  3. Barrett JS, Gibson PR. Fermentable oligosaccharides, disaccharides, monosaccharides and polyols (FODMAPs) and nonallergic food intolerance: FODMAPs or food chemicals? Therap Adv Gastroenterol. 2012 July; 5(3) 261-268.
  4. Shepherd SJ. (2014, March 26). Is Gluten Really the Problem? The Role of FODMAPs in Gluten-Related Disorders.
  5. Halmos EP, Power VA, Shepherd SJ, Gibson PR, Muir JG. A Diet Low in FODMAPs Reduces Symptoms of Irritable Bowel Syndrome. Gastroenterology 2014.

Voci Correlate

Valutazione Dieta bassa in FODMAPs

Che cos’è - 100%

Come si segue - 100%

Benefici - 100%

A chi è rivolta - 100%

Tabella degli alimenti - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su María José García
María José García
María José è da sempre legata al mondo dello sport. Fin da bambina si addentra e addirittura gareggia in varie discipline sportive, come il pattinaggio, il nuoto o la ginnastica.
Vedi Anche
Come seguire una Dieta Equilibrata?
Come seguire una Dieta Equilibrata?

Sicuramente avrai sentito in qualche occasione che la cosa più salutare è seguire una dieta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *