Diete pre-competizione del Culturismo

Diete pre-competizione del Culturismo

Ecco alcune diete pre-competizione di bodybuilding che propongo per professionisti, in base ai giorni di allenamento.

Molti di voi sicuramente escono fuori di testa per creare una dieta perfetta per le vostre esigenze metaboliche al fine di far crescere il più possibile i muscoli e da HSN abbiamo pensato che sicuramente molti di voi sarebbero felici di vedere alcuni esempi delle diete che i bodybuilder seguono nelle diverse fasi della stagione.

Una delle fasi del bodybuilding è la pre-competizione, quella fase in cui vengono ridotti gli idrati e si cerca di essere in un buon momento per la competizione, senza essere in totale mancanza di carboidrati ma regolando molto le quantità, esibendosi con una percentuale abbastanza bassa di grasso, modellandolo per le date prima dell’allenamento della competizione.

Diete per Bodybuilding pre-competizione con Doppia Sessione di Allenamento

Per iniziare, ti forniremo un esempio di una dieta pre-competizione (per un atleta che si trova intorno ai 100-110 kg di peso) in cui stai per raddoppiare gli allenamenti, ovvero eseguire un allenamento mattina/mezzogiorno e allenamento pomeriggio/sera.

HSN Dieta pre-competizione sessione doppio allenamento

HSN Dieta 2

Tieni presente che questa dieta è seguita da culturisti professionisti, che raggiungono il limite nella supplementazione, spesso raddoppiando le quantità raccomandate nell’assunzione di integratori, come possiamo vedere in questa tabella, in cui ogni milligrammo di muscoli è importante.

Competizione Culturista

Questa dieta è completata con molti litri di acqua, bere è importante quanto mangiare e di solito vengono ingeriti tra i 5 e i 6 litri al giorno, specialmente durante i pasti e l’allenamento. Quanto più bevi, meno liquidi vengono trattenuti oltre ad aiutare i reni e idratare i muscoli.

Non paragonare questo tipo di dieta alla tua, e non modellare le quantità in quanto sono diete personalizzate. Prendili come riferimento e ottieni idee generali per la tua dieta, è bene sapere come mangiano i professionisti, tieni presente che se non mangi molte proteine, non otterrai risultati ottimali e quindi ingeriscono molti più grammi per chilogrammo di peso corporeo rispetto a questo macronutriente così importante per la costruzione muscolare.

Diete pre-competizione di Culturismo Sessione Semplice di Allenamento

Continuiamo con gli esempi delle diete pre-competizione seguite dai bodybuilder

Dobbiamo sottolineare che normalmente, indipendentemente dalla sessione che viene eseguita, di solito si svolgono anche sessioni aerobiche, che normalmente svolgono una sessione cardiovascolare al mattino a stomaco vuoto, e quindi una sessione notturna prima di andare a letto, in entrambe le sessioni di intorno all’ora dell’esercizio cardiovascolare sempre a un ritmo molto basso o moderato, poiché ciò che si cerca in questa fase pre-competizione è rimuovere l’eccesso di grasso raccolto nella fase del volume.

Dieta pre-competizione culturismo sessione semplice di allenamento

Dieta pre-competizione culturismo sessione semplice di allenamento 2

Supplementi per Culturisti durante il periodo di Pre e Post Allenamento

Per completare l’esempio di dieta, spiegheremo un a cosa servono ciascuno dei supplementi usati in pre-allenamento e post-allenamento:

    • BCAAs: sono amminoacidi a catena ramificata (VALINA, LEUCINA e ISOLEUCINA) e sono essenziali perché dobbiamo consumarli nella nostra dieta poiché il corpo non è in grado di sintetizzarli da solo. Sono ideali tra gli aiuti ergogenici poiché da un lato stimolano la produzione di energia per il lavoro muscolare e dall’altro il naturale processo anabolico all’interno delle cellule muscolari. È molto buono come catabolizzatore anti-muscolo.
    • Glutammina: ha due funzioni principali, da un lato favorisce il recupero del glicogeno senza esercitare alcun effetto sull’insulina e dall’altro favorisce la sintesi proteica, un adeguato apporto di glutammina abbinata a una dieta ben progettata e ricca di proteine, è il modo migliore per proteggere il tessuto muscolare.
    • Minerali: Sono necessari per la ricostruzione strutturale dei tessuti corporei oltre a partecipare a processi come l’azione dei sistemi enzimatici, la contrazione muscolare, le reazioni nervose e la coagulazione del sangue. Ulteriori informazioni qui.
    • Caffeina: (dovrebbe essere incluso come termogenico) principalmente aumenta il ritmo metabolico, quindi aiuta a bruciare i grassi oltre ad aiutare ad aumentare la forza perché innesca l’emissione di adrenalina dalle ghiandole surrenali, che migliora la contrazione muscolare. Questo riduce la fatica, permettendoci di usare più peso. Di solito viene assunto in cicli, come la creatina, che tra l’altro la caffeina annulla gli effetti della creatina.
    • Termogenici: aiutano a promuovere l’ossidazione dei grassi poiché aumentano la quantità di noradrenalina, che aumenta la quantità di catecolamine che aiutano il rilascio degli acidi grassi dai trigliceridi.

Diete pre-competizione del Culturismo Giorno senza Allenamento

Concluderemo con gli esempi delle diete pre-competizione seguite dai bodybuilder con un esempio in un giorno senza allenamento:

HSN dieta senza allenamento

Supplementi per Culturisti al di fuori del Pre e Post Allenamento

Per completare l’esempio dietetico, spiegheremo quali sono gli integratori utilizzati al di fuori del pre e post allenamento come:

    • Tríbulus terrestris: è una pianta che teoricamente aumenta il desiderio sessuale e la massa muscolare. Si suppone che tre sostanze chimiche vegetali (dioscina, protodioscina e diosgenina) dovrebbero aiutare a promuovere la crescita muscolare e attivare la produzione di testosterone. Dico in teoria perché nessuno studio è riuscito a dimostrarlo.
    • Omega 3-6-9: è una combinazione di oli nutrizionali che fornisce la giusta dose di Omega-3 Omega-6 e Omega-9, aiutando numerose funzioni di supporto nel corpo, come la salute cardiovascolare e congenita. È ideale per l’ipertensione, oltre a ridurre i livelli di colesterolo e grassi nel sangue e contribuire alla perdita di grasso (ideale per le diete dimagranti).
    • Vitamina C: ha proprietà antiossidanti, aiuta ad assorbire il ferro ed è coinvolto nel metabolismo di acido folico, ormoni e aminoacidi. Ma la cosa migliore è che sebbene la vasodilatazione sia principalmente indotta dall’ossido nitrico, studi recenti rivelano che la vitamina C ha un ruolo molto importante nella vasodilatazione o nell’aumento del flusso sanguigno nei muscoli.
    • Ravanello: grazie al suo contenuto di zolfo organico, le fiale di ravanello nero stimolano la pulizia del fegato e della cistifellea, oltre a migliorare la digestione in periodi di cambiamenti dietetici.
    • Desmodium: stimola la produzione di bile, favorisce la normalizzazione delle transaminasi, riduce la nausea, stimola l’appetito, è antispasmodico, previene e riduce gli attacchi asmatici. Possiamo considerarlo come un altro protettore del fegato.
    • Potassium 600: il potassio è necessario per regolare l’equilibrio idrico, i livelli di acidità, la pressione sanguigna e la funzione neuromuscolare. Svolge anche un ruolo cruciale nella trasmissione degli impulsi nervosi all’interno del cuore. Il potassio è essenziale per il metabolismo dei carboidrati e delle proteine.

Le diete pre-competizione dei culturisti sono essenziali per i professionisti che si dedicano a quest’attività.

Mantenere Massa Muscolare

Prendere sul serio le diete ed essere coerenti e appassionati di ciò che fai è davvero soddisfacente quando raggiungi i tuoi obiettivi

Disciplina, esigenza e perseveranza sono le chiavi per raggiungere l’obiettivo finale di una competizione di bodybuilding

Voci Correlate

  • Peak Week: Pre-competizione
  • Preparazione Dieta Culturista
  • Messa a Punto Naturale
Valutazione Diete Pre-Competizone Culturismo

Che cosa sono - 100%

Sessione doppia - 100%

Sessione semplice - 100%

Giorno di riposo - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su David Diaz Gil
David Diaz Gil
In ognuno dei suoi geniali articoli, è depositata l’essenza dell’esperienza oltre al rigore scientifico, così come viene attribuito a David Díaz Gil.
Vedi Anche
La dieta chetogenica per migliorare la funzione renale
Dieta Chetogenica per Migliorare la Funzione Renale

Negli ultimi tempi si sta studiando se la dieta chetogenica sia una buona opzione per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *