Come e Perché si ferisce un Tennista?

Come e Perché si ferisce un Tennista?

Il tennis non è uno sport di contatto, ma i giocatori di tennis non hanno meno probabilità di subire infortuni sportivi. In questo post proveremo a scoprire quali sono gli infortuni più comuni nel tennis, oltre a imparare a prevenirli. Diventa forte in pista! Qualunque sia il tuo livello.

Conosci i benefici per la salute che uno sport come il tennis può offrirti? Abbiamo cercato di spiegartelo in questo link, per incoraggiarti a provare a giocare e a praticare sport.

Perché i giocatori di tennis si fanno male?

Rischi del Tennis

Pensi che se pratichi il tennis non avrai rischi di rimanere ferito? È vero che è più difficile subire infortuni a seguito di collisioni o contatti con rivali, poiché ognuno difende il proprio campo e si è separati dalla rete centrale.

Tuttavia, il numero di ore che i giocatori di tennis devono sopportare sul campo, nonché il numero di partite che, nel caso dei professionisti, giocano sono stress che possono portare a diverse lesioni.

Non hai mai sentito parlare di lesioni da tennis dovute allo stress? Non pensare che esista solo lo stress mentale (che anche gli atleti raggiungono), infatti anche lo stress muscolare che può portare a lesioni articolari, muscolari e persino a fratture ossee.

Ecco un esempio di come un tennista può farsi male durante una partita professionale…

Lesioni più comuni fra i giocatori di tennis

A seguito di questa introduzione, sono sicuro che ti sono venuti in mente possibili infortuni legati al tennis. Di seguito ne discuteremo alcuni, i più comuni, e successivamente discuteremo anche di come possiamo prevenirli, o almeno evitare di subite un infortunio che ci costringa a fermarci nel tennis ricreativo.

Il Dr. Villanueva, nel suo blog,tratta alcune delle lesioni più comuni che possono verificarsi nel mondo del tennis. Secondo questo specialista, “il tennis, come tutti gli sport, presenta una serie di tecnopatie associate a gesti specifici che si ripetono più e più volte”.

Quali sono le articolazioni che si può lesionare un tennista?

Questi gesti supporranno una serie di disagi o lesioni molto caratteristici, che nel mondo del tennis sono focalizzati, per la maggior parte, sulla quantità di movimenti rapidi (articolazioni inferiori) e sul gioco con la racchetta (giunti superiori).

Gomito del tennista

Conosciuto anche come epicondilite, è la principale lesione del tennista non professionista, poiché non ha una preparazione fisica specifica ed esegue lo sport a livello ricreativo.

Come si verifica questa lesione? A causa della ripetizione del movimento. Il tennista lo soffrirà soprattutto quando colpisce all’indietro o al volée, avvertendo un profondo dolore nella parte laterale del gomito.

È caratterizzato dalla mancanza di pratica sportiva del tennis (solo occasionalmente nei fine settimana) e praticarlo con mezzi sbagliati, come nel caso delle racchette non appropriate a causa delle condizioni dell’atleta, così come la vibrazione che permane nei muscoli dopo aver colpito.

Problemi alle spalle

Con caratteristiche simili, la mancanza di adeguata muscolatura farà sì che molti tennisti rischino problemi alla spalla dominante, vale a dire, quello con cui eseguono il colpo d’inizio del gioco.

Gli specialisti chiamano questa zona la cuffia dei rotatori, e comporta il sovraccarico nella spalla dominante rispetto a quella non dominante (con la quale serviamo ed eseguiamo il rovescio).

Sarà essenziale il lavoro di rafforzamento, al fine di dare all’area una base muscolare in grado di porre fine al problema.

Lesione tennista professionista

Tendinite

Colpisce diverse articolazioni, principalmente spalla, gomito e polso. Tuttavia, può anche essere chiamata Tendinopatia achillea e si verifica nel tendine di Achille, abbastanza comune negli sport praticati su superfici troppo dure e segnati da strappi e improvvisi cambi di direzione.

Nel caso delle articolazioni superiori, si verifica più comunemente negli arti non dominanti, a causa della mancanza di muscoli necessari, e lo noterai quando usi quell’arto in colpi di rovescio, dove raccoglierai la racchetta con entrambe le mani.

Polpacci

Come nelle estremità superiori, anche quelle inferiori possono essere esercitate fisicamente. Nel mondo del tennis e della medicina è noto come disinserimento muscolare totale o parziale del polpaccio interno.

Di solito si verifica, come per gli altri casi, in assenza di muscoli adeguati per questo sport, quindi, oltre al solito sport, è altamente consigliabile riscaldarsi in modo ottimale prima di iniziare a giocare a certa intensità.

Altre lesioni importanti

Infine, ma non per importanza, possono verificarsi altri problemi correlate allo sforzo fisico: disidratazione.

Nella maggior parte dei casi, le lesioni sono sempre correlate alla muscolatura o alle ossa, ma un atleta deve anche prestare attenzione all’idratazione e alla nutrizione prima, durante e dopo allenamento e le partite.

In effetti, un’idratazione non sufficiente può anche portare a una mancanza di risposta da parte dei muscoli e provocare dei crampi muscolari.

Come prevenire le lesioni?

Abbiamo già visto come la maggior parte degli infortuni sia causata dalla mancanza di condizioni fisiche sufficienti nell’atleta. Essendo tali azioni ripetitive, l’atleta mostra immediatamente la mancanza di muscoli o la sua forza sufficiente.

Per questo motivo, la principale prevenzione è condurre uno stile di vita sano, caratterizzato da una corretta alimentazione ed esercizio quotidiano. In questo modo, il godimento di uno sport individuale come il tennis sarà maggiore, dimenticando, in molte occasioni, possibili lesioni.

Nel caso dei tennisti professionisti è chiaro che le condizioni fisiche non sono la causa delle lesioni che possono subire durante la stagione. Tuttavia, è abbastanza difficile assistere a una partita in cui il tennista ha dovuto lasciare il match a causa di un infortunio (anche se potrebbe verificarsi).

Nei casi di professionisti della racchetta, la maggior parte dei problemi fisici sono legati alla sovraesposizione delle partite, ovvero quella sopra menzionata come stress muscolare, che può scatenare lesioni sportive.

Come evitare una lesione nel tennis?

HSN ti aiuta a proteggere le tue articolazioni

Proteggi tutte le tue articolazioni con migliori supplementi di una dieta naturale, come quelli di HSN.

Di seguito alcuni consigli, ma anche altri prodotti che eviteranno o cureranno le infiammazioni muscolari e che ti permetteranno di resistere in piena forma in campo.

Evoflex

Formula esclusiva progettata dal Dipartimento di R+D di HSN e fabbricata da HSNsports.

Si tratta della migliore combinazione per offrirti la massima protezione di articolazioni e tessuti connettivi, progettata specificatamente per evitare l’usura di questi in atleti e sportivi.

Unisce tre sostanze di cui disponiamo in modo naturale nelle nostre articolazioni e nei tessuti muscolari: MSM, D-Glucosammina e Solfato di Condroitina.

Qualcuno può offrirti una protezione migliore? No! Solo noi di HSN.

Solfato di Condroitina

Migliora la protezione delle tue articolazioni dall’usura prodotti dall’esercizio fisico con questa sostanza naturale.

La chiave per la riparazione delle cartilagini articolari che possono essere danneggiate in seguito all’usura causati dall’età o dalla sovra-esposizione all’esercizio fisico.

Joint Care

Aggiungi ogni mattina una dose di formato liquido di Joint Care di HSNessentials ai tuoi frullati di frutta. Che cosa ti offrirà? Le sostanze naturali più importanti per offrirti una protezione articolare. Destinato principalmente agli sportivi.

Combina sostanze che il nostro corpo già dispone in tessuti connettivi e articolazioni, come Glucosammina, Condroitina e MSM, ma offre inoltre vitamina B12, che ti eviterà la fatica e l’usura nello sport e nella tua vita quotidiana.

Collagene Salute Articolare

Prodotto disponibile in polvere.

Prodotto sviluppato da HSNessentials a base di collagene idrolizzato, con il fine di migliorare la tua salute articolare.

Cosa offre il collagene idrolizzato? Grazie a questo processo, le proteine che compongono il collagene si dividono negli amminoacidi che le compongono.

Si tratta di una formula di protezione per articolazioni per offrire energia all’organismo. Sviluppato da HSNessentials.

Solfato di Glucosammina

Condroprotettore, ovvero, una protezione effettiva per le articolazioni del nostro corpo.

Noi di HSN ti offriamo la versione in polvere, sviluppata da HSNessentials. Entrambe le opzioni hanno un effetto positivo sul metabolismo, che ti garantirà una protezione sulle articolazioni del corpo. Pensato principalmente per gli sportivi.

Il rischio di subire una lesione sportiva non deve spaventarti quando pratichi sport. Noi di HSN abbiamo scommesso su uno stile di vita sano, a favore della salute dei nostri clienti. Segui una dieta sana e pratica esercizio fisica quotidianamente. Il tuo corpo, la tua mente e la tua vita te ne saranno grati.

Bibliografia

Voci Correlate

  • Supplementi Sportivi per Praticare il Tennis. Continua a leggere
  • Scopri di più su due sostanze importantissime per le tue articolazioni: Collagene + Magnesio, a questo link
Valutazione Lesioni Tennis

Rischi - 100%

Lesioni più comuni - 100%

Come prevenirle - 100%

HSN ti aiuta - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su José Miguel Olivencia
José Miguel Olivencia
José Miguel Olivencia è un professionista della comunicazione e dello sport. Da sempre ha cercato di unire queste due passioni nelle sue diverse esperienze professionali, come avviene in HSN e sul Blog HSN.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *