Cosa succede al tuo corpo quando smetti di fare esercizio?

Cosa succede al tuo corpo quando smetti di fare esercizio?

Ti sei chiesto cosa succede quando smetti di fare esercizio fisico?

Se pratichi sport e improvvisamente interrompi la routine di esercizi (per motivi personali, malattia o infortunio…) nel tuo corpo si produrranno una serie di cambiamenti che si ripercuoteranno sulla tua condizione fisica, sia a livello di forza che di perdita di massa muscolare o tono muscolare.

Effetti cardiovascolari

Sembra che ci sia consenso generale sul fatto che tutti i miglioramenti a livello cardiovascolare inizino a diminuire intorno alle due settimane dopo aver smesso di fare esercizio aerobico.

L’adattamento della resistenza aerobica è molto sensibile a questi cambiamenti drastici, quando si riduce o si smette di fare esercizio aerobico, a causa della sua base enzimatica.

Non esiste una conoscenza profonda dei meccanismi cellulari esatti che determinano i cambiamenti da mancanza di allenamento, ma vari autori e fisiologi segnalano cambiamenti significativi nella diminuzione del consumo massimo di ossigeno.

In atleti molto allenati, ad esempio, il consumo massimo di ossigeno si riduce approssimativamente tra 4 – 14%, il che è un valore molto alto, in breve tempo (4 settimane), arrivando a una riduzione del 20% a lungo termine.

Cambiamenti muscolari

Sembra che la crescita muscolare derivante dall’allenamento di forza tardi un po’ di più a crollare, circa 4 settimane.

Cambiamenti muscolari dopo l'interruzione dell'esercizio fisico

È possibile perdere forza per aver smesso di allenarsi?

Trascorso questo tempo, si osserva la perdita di forza muscolare (principalmente quella eccentrica) e di generazione di potenza, oltre a un minore livello di massa muscolare.

Metabolismo lento

L’esercizio fisico provoca cambiamenti significativi nella composizione corporea, così come nel sistema endocrino e nell’efficacia d’uso dei substrati energetici per ottimizzare gli allenamenti.

Interrompere l’allenamento continuato, a priori, suppone una riduzione notevole dell’energia generata e consumata quotidianamente.

Più Peso

Se diminuisce l’energia prodotta e consumata, ma l’assunzione calorica è sempre la stessa di quella dei periodi di attività, si rompe l’equilibrio energetico, provocando un aumento di peso.

Atleta

Se quando smetti di fare esercizio non accompagni uno stile di vita salutare, nella nuova situazione gli effetti a livello di composizione corporea saranno fatali.

Quanto ci si mette a perdere la forma fisica?

Il ritmo di diminuzione degli adattamenti fisiologici legati all’allenamento quando si smette l’esercizio dipenderà dal tempo di allenamento pregresso della persona.

Pertanto, smettendo di fare esercizio dopo 4 mesi di allenamento, la perdita di adattamenti e di rendimento sarà rapida. Al contrario, per gli atleti che si allenano da anni, l’interruzione dell’allenamento si associa a diminuzioni molto progressive di adattamenti e/o rendimento.

Articoli Correlati

  • Sai cos’è il Disallenamento? Fai click aquí per scoprirlo.
  • Tutto quello che ti serve sapere su VO2MAX.
Valutazione Smettere di fare esercizio

Perdita di capacità cardiovascolare - 100%

Perdita di massa muscolare - 100%

Aumento di peso - 100%

Tempo che ci vuole a perdere i muscoli ottenuti - 100%

100%

Valutazione HSN: 5 /5
Content Protection by DMCA.com
Su Isabel del Barrio
Isabel del Barrio
Isabel del Barrio ha lo sport nelle vene, lo ha dimostrato fin da piccola e ancora oggi condivide la sua passione e le sue conoscenze.
Vedi Anche
Paradenti
Paradenti: conosci la sua relazione con le Prestazioni Sportive?

Sebbene l’uso più generale del paradenti nella popolazione sia per il trattamento del bruxismo, potresti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.